18 Dicembre 2017
[]

[]
[]
[]
[]
News

Inps, selezione per oltre 200 praticanti avvocati, tempo fino a 11 dicembre per domande

04-12-2017 20:51 - Istituzioni (media)
In corso la selezione indetta dall´istituto. C´è ancora tempo per le domande fino al giorno 11 dicembre. La procedura da usare è quella telematica.

L´Inps apre le porte in tutta Italia a Praticanti Avvocati. Sono stati infatti pubblicati i bandi di selezione rivolti a laureati in Giurisprudenza interessati a svolgere il periodo di pratica forense presso le avvocature territoriali dell´Inps presenti in tutta Italia. Si tratta del periodo di pratica che gli aspiranti avvocati devono sostenere per avere accesso all´esame di abilitazione alla professione di Avvocato.

L´Istituto Nazionale Previdenza Sociale ha bandito una selezione per 220 posti di praticanti avvocati da assegnare agli Uffici Legali dell´ente sparsi per tutta Italia.

Posti a concorso
I posti disponibili sono i seguenti:
7 posti presso Avvocatura centrale, sede di Roma;
5 posti presso Uffici Legali Abruzzo, sedi di Pescara, L´Aquila, Chieti, Teramo;
6 posti presso Uffici Legali Basilicata, sedi di Potenza, Matera;
8 posti presso Uffici Legali Calabria, sedi di Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia;
18 posti presso Uffici Legali Campania, sedi di Avellino, Benevento, Caserta, Salerno;
5 posti presso Uffici Legali Direzione Coordinamento Metropolitano Milano, sede di Milano;
28 posti presso Uffici Legali Direzione Coordinamento Metropolitano Napoli, sedi di Napoli, Castellammare di Stabia, Nola;
9 posti presso Uffici Legali Direzione Coordinamento Metropolitano Roma, sede di Roma;
18 posti presso Uffici Legali Emilia Romagna, sedi di Bologna, Ferrara, Forlì, Modena, Parma, Piacenza, Ravenna, Reggio Emilia, Rimini;
2 posti presso Uffici Legali Friuli Venezia Giulia, sedi di Trieste, Udine;
6 posti presso Uffici Legali Lazio, sedi di Frosinone, Latina, Rieti, Viterbo;
5 posti presso Uffici Legali Liguria, sedi di Genova, La Spezia;
5 posti presso Uffici Legali Lombardia, sedi di Brescia, Varese;
1 posto presso Uffici Legali Marche, sede di Fermo;
3 posti presso Uffici Legali Molise, sedi di Campobasso, Isernia;
3 posti presso Uffici Legali Piemonte, sedi di Torino, Alessandria, Cuneo;
21 posti presso Uffici Legali Puglia, sedi di Bari, Andria, Brindisi, Foggia, Lecce, Taranto;
4 posti presso Uffici Legali Sardegna, sedi di Cagliari, Nuoro, Sassari;
38 posti presso Uffici Legali Sicilia, sedi di Palermo, Agrigento, Catania, Messina, Ragusa, Siracusa, Trapani;
10 posti presso Uffici Legali Toscana, sedi di Firenze, Arezzo, Grosseto, Livorno, Lucca, Pisa, Prato, Siena;
5 posti presso Uffici Legali Umbria, sedi di Perugia, Terni;
13 posti presso Uffici Legali Veneto, sedi di Venezia, Belluno, Padova, Treviso, Verona, Vicenza.

Periodo di praticantato
I praticanti avvocati presso l´Inps verranno affiancati nelle attività da parte di un Avvocato dell´ente e si occuperanno della stesura di atti e pareri con relative ricerche di dottrina e giurisprudenza, di partecipare alle udienze giudiziali in affiancamento, il tutto per un periodo massimo di 12 mesi di durata.

Requisiti richiesti
Per partecipare ai concorsi INPS è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti:
@cittadinanza italiana o di un Paese non UE purché in possesso dei requisiti previsti dall´art. 17, comma 2, della L. 247 / 2012;
@possesso dei requisiti richiesti per l´iscrizione nel registro dei praticanti Avvocati tenuto dal Consiglio dell´Ordine degli Avvocati presso il Tribunale nel territorio del cui circondario si trova l´Ufficio legale dell´I.N.P.S. indicato nella domanda di pratica;
@non avere una anzianità di iscrizione superiore a 3 mesi, se già iscritto nel registro dei praticanti presso il Consiglio dell´Ordine,
laurea in Giurisprudenza valido per l´iscrizione nell´albo degli Avvocati;
@iscrizione presso le liste elettorali del proprio Comune;
@assenza di condanne penali e procedimenti penali in corso;
@non avere giudizi in corso contro l´Istituto, né in proprio né in qualità di difensore di terzi;
@non trovarsi in situazioni di potenziale e / o reale conflitto di interessi con l´INPS;
@non svolgere o aver svolto incarichi in enti di diritto privato regolati o finanziati dalla Pubblica Amministrazione;
@conoscenze informatiche di base, posta elettronica e internet.
Selezioni
Le selezioni e la redazione delle graduatorie avverrà da parte di un´apposita commissione che prenderà in considerazione i titoli presentati, il voto di laurea e la media dei voti riportati nelle seguenti materie: Diritto civile, Procedura Civile, Diritto Amministrativo, Diritto Penale, Procedura Penale, Diritto del Lavoro.

Domanda e scadenza
I candidati interessati devono inviare le domande di partecipazione ai concorsi entro le ore 14:00 del giorno 11 dicembre 2017, utilizzando esclusivamente l´apposita procedura telematica raggiungibile sul sito Inps.

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]