24 Novembre 2017
[]

[]
[]
[]
[]
News

Scuola, come ricostruirsi la carriera per garantirsi un sereno futuro

12-11-2017 08:12 - Campagne Legali pubbliche
Dopo che diversi Giudici del Lavoro (Corti di Appello di Torino, Bari, Bologna e Milano, Tribunale di Catania) si erano pronunciati sulla piena equiparazione tra personale docente precario e ATA e personale di ruolo ai fini degli scatti di anzianità di servizio, anche la Corte di Cassazione con l´ordinanza emessa in data 1 agosto 2017 ha riconosciuto i diritti dei lavoratori precari.
La Sezione Lavoro della Corte ha infatti stabilito che la clausola 4 dell´Accordo Quadro sul rapporto a tempo determinato recepito dalla Direttiva 1999/70CE, essendo di diretta applicazione, impone il riconoscimento della anzianità di servizio maturata nel comparto Scuola a prescindere dalla natura precaria o no del rapporto di lavoro.
Alla luce di quanto stabilito dalla Corte di Cassazione, quindi, non potrà più esserci differenza di trattamento non solo ai fini stipendiali ma anche per le ferie, i permessi ed altri benefici tra personale precario e personale a tempo indeterminato.

Per tutelare chi aspira ad una ricostruzione della propria carriera con una assistenza anche, se necessario, giudiziale, il nostro Studio ha avviato una Campagna Legale nazionale.
Per qualsiasi info, basta una email a segreteria@avvocatirandogurrieri.it
In allegato, la scheda tecnica della Campagna e le istruzioni per aderire.
Documenti allegati

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]