Se questo sito ti piace, puoi dircelo così

Dimensione carattere: +

Catania capitale di solidarietà: apre il "Dusmet", cure mediche gratis a bisognosi

Screenshot_20190412-132906_Gallery

Il nome è di quelli fortemente evocativi, si chiamerà Dusmet come il Cardinale Giuseppe Benedetto Dusmet, arcivescovo di Catania, che nell'Ottocento dedicò la sua vita e il suo ministero pastorale all'aiuto dei poveri e dei bisognosi, al punto da essere proclamato beato da papa Wojtyla e da meritare l'intitolazione di una piazza al centro della città etnea. Catania è pioniera di una iniziativa straordinaria, che ne fa una delle capitali della solidarietà. Apre infatti proprio oggi i battenti il poliambulatorio"Dusmet" che aiuterà tutte le persone  bisognose e con difficoltà  economiche, italiane o straniere indifferentemente senza discriminazione alcuna, ad ottenere gratuitamente un assistenza sanitaria altamente professionale, grazie alla disponibilità di medici che si sono messi a disposizione gratuitamente e per puro spirito di volontariato, nel solco dei principi iscritti nel giuramento di ippocrate. 

 Il centro sarà allocato al primo piano dell'ex ospedale Santa Martadi Catania con 13 locali che saranno utilizzati come ambulatori di ginecologia, pediatria o ortopedia. Disporrà anche di una nursery e una sala giochi, di un'area adibita alla donazione di indumenti e di un banco alimentare. In molti nei social hanno posto in risalto il cuore grande dei siciliani, che resiste a tempi, come i presenti, in cui si riduce invece la spesa sanitaria, al pari delle garanzie per i cittadini più deboli.

 

Tutti gli articoli pubblicati in questo portale possono essere riprodotti, in tutto o in parte, solo a condizione che sia indicata la fonte e sia, in ogni caso, riprodotto il link dell'articolo.

Giuseppe Moscati, Napoli ricorda il "medico dei p...
Erba, la svolta. Marzouk: "Ora so chi ha ucciso mi...