Se questo sito ti piace, puoi dircelo così

Dimensione carattere: +

Giovanni Francesco Barbieri, detto il Guercino Ritratto dell'Avvocato Francesco Righetti (1627 ca.)

12079875_807127656082647_6593298317028327763_o

« Il Guercino è un pittore intimamente probo, virilmente sano, senza rozzezze; le sue opere si distinguono anzi per gentile grazia morale, per tranquilla e libera grandiosità, e per un che di particolare che consente, all'occhio appena esercitato, di riconoscerle al primo sguardo. La levità, la purezza e la perfezione del suo pennello sono stupefacenti. Per i panneggi usa colori particolarmente belli, con mezze tinte bruno-rossicce, assai ben armonizzanti con l'azzurro che pure predilige. »

(Johann Wolfgang von Goethe, Viaggio in Italia)

Giovanni Francesco Barbieri, soprannominato il Guercino (Cento, 2 febbraio1591Bologna, 22 dicembre1666), è stato un pittoreitaliano.

 

Tutti gli articoli pubblicati in questo portale possono essere riprodotti, in tutto o in parte, solo a condizione che sia indicata la fonte e sia, in ogni caso, riprodotto il link dell'articolo.

Reversibilità ed attuale titolarità dell’assegno d...
"Adoro gli uomini ma farei a meno di un marito sem...