Se questo sito ti piace, puoi dircelo così

Dimensione carattere: +

L'amore strappato: Angela Lucanto, l'Arianna della fiction, racconta in un video l'incubo

Screenshot_20190415-001424_Chrome

L'amore strappato è stato un gran successo, la miniserie, conclusasi questa sera, ha accumulato una enorme attenzione dal pubblico. Raccontando, come tutti ormai sanno, una storia vera, quella di una famiglia che subì un terribile errore giudiziario, la cui protagonista, Angela Lucanto, la bambina/adolescente della fiction, racconta la storia in questo video che proponiamo.  

A soli sette anni, Angela fu portata via dalla sua famiglia in quanto sua cugina, quattordicenne e malata mentalmente, accusò il padre, Salvatore Lucanto, di aver fatto violenza ad entrambe. Da qui l'inizio di un incubo destinato a conoscere un colpo di scena solo nel 2005, quando la famiglia finalmente si riunì.

Guarda qui il video di Angela

Sabrina Ferilli, la protagonista della miniserie ha rivelato a Talk Tv il sio incontro con la famiglia interpretata nella fiction: "Cerco di stare dieci passi indietro ai personaggi che interpreto. Non ho voluto incontrare i genitori. Io faccio l'attrice, loro hanno vissuto davvero questa situazione. Ero in imbarazzo. Li ho incontrati solo a fiction fatta, con grande imbarazzo e affetto". Ha poi detto: "Questo è un film che parla dell'ingiustizia di un sistema giuridico. Purtroppo da questa storia non è cambiato ancora niente. Questo tipo di problema continua a esserci, ci sono decine di genitori che si trovano in questo buco nero". L'attrice ha spiegato chiaramente perché succede tutto questo in Italia: Il tribunale dei minori non si adegua al tribunale penale. Quando i genitori vengono dichiarati innocenti, il tribunale dei minori, per molti e misteriosi motivi, non restituisce i figli. Una situazione devastante".

 

Tutti gli articoli pubblicati in questo portale possono essere riprodotti, in tutto o in parte, solo a condizione che sia indicata la fonte e sia, in ogni caso, riprodotto il link dell'articolo.

Il ritorno dei super-ammortamenti
La Rai chiude Rai Movie e Rai Premium, sul web la ...