Se questo sito ti piace, puoi dircelo così

Dimensione carattere: +

Legalità: premio don Diana a Gabanelli e medico Lampedusa

E´ stato assegnato alla giornalista Milena Gabanelli, al parroco della basilica di Santa Maria della Sanità di Napoli don Antonio Loffredo, e al medico di Lampedusa Pietro Bartolo il premio nazionale "don Diana-Per amore del mio popolo". I nomi sono stati resi noti oggi dagli organizzatori del Comitato don Diana insieme a Libera Caserta e alla famiglia del sacerdote che fu ucciso a Casal di Principe il 19 marzo del 1994. La Gabanelli si è aggiudicato il premio perché è stata "capace di indagare la realtà dei fatti mettendo in evidenza non solo le illegalità e le ingiustizie ma anche le buone pratiche di una società civile che rifiuta gli interessi criminali"; il sacerdote partenopeo è stato invece premiato "per aver restituito la bellezza a quello che era considerato solo un ghetto in mano alla criminalità organizzata. Pratica ogni giorno la sua missione, dando anche significato all´economia sociale e creando impresa, lavoro e sviluppo sostenibile". Per Bartolo la motivazione è stata quella di assistere costantemente "coloro che scappano dalla violenza, dalla miseria con la speranza di trovare un approdo di fortuna. Emigranti sfiniti, donne, uomini e soprattutto bambini che nelle sue braccia trovano in primo ed immediato soccorso". Menzioni Speciali sono state poi assegnate a Suor Rita Giarretta, Orsolina del Sacro Cuore, l´anima di Casa Rut, centro che ospita donne in difficoltà e anche migranti; Alessandro Buffardi, consigliere comunale a Castel Volturno, che si è impegnato nel recupero e nel riutilizzo di oltre 100 beni confiscati alla camorra, e Gerlando Iorio, che da commissario straordinario nel comune di Battipaglia ha messo al centro della sua azione il riutilizzo sociale dei beni confiscati alla criminalità organizzata. Il Premio, opera dell´artista Giusto Baldascino consistente in una vela versione in miniatura del monumento presente nel Parco cittadino di Casal di Principe dedicato a don Giuseppe Diana, verrà consegnato il 4 luglio a Casa don Diana, nel giorno in cui il sacerdote avrebbe festeggiato il suo compleanno 21.3.16)

Fonte: Ansa legalità

 

Tutti gli articoli pubblicati in questo portale possono essere riprodotti, in tutto o in parte, solo a condizione che sia indicata la fonte e sia, in ogni caso, riprodotto il link dell'articolo.

Dubbi compatibilità norma statale - comunitaria po...
Dichiarazioni del Presidente del Consiglio sugli a...