Se questo sito ti piace, puoi dircelo così

Dimensione carattere: +

Lutto nella magistratura, è morto Salvatore Senese. Uomo integerrimo, fondò Md

Screenshot_20190617-140251_Facebook

È morto a 84 anni Salvatore Senese, ex magistrato e politico italiano. Senese nacque a Tarsia, in Calabria, nel 1935 e fu tra i fondatori nel 1964 di Magistratura Democratica, la corrente di sinistra dell'Associazione nazionale magistrati, l'organo di rappresentanza sindacale dei magistrati. Fu inoltre parlamentare con il centrosinistra per tre legislature, tra il 1992 e il 2002, prima alla Camera e poi al Senato. 

 Salvatore Senese (Tarsia, 3 aprile 193517 giugno 2019) è stato, da magistrato, uno tra i fondatori di Magistratura democratica e fu inoltre  un rappresentante del popolo, essendo stato eletto al Parlamento italiano per tre legislature, dal 1992 al 2002.

Nel 1971, quando era all'epoca pretore di Pisa, presentò insieme a Vincenzo Accattatis e Luigi Ferrajoli il manifesto Per una strategia politica di Magistratura Democratica, con cui si proponeva un "uso alternativo del diritto" al fine di rendere effettivo il principio di uguaglianza sancito dall'articolo 3 della Costituzione italiana, non sempre rispettato dal legislatore. Fu un magistrato ed un uomo di grande dirittura morale e con tutte le sue forze lottò per la difesa dei diritti, in particolare di quelli dei più deboli e meno tutelati.

Nel 1973 collaborò con Lelio Basso, Guido Calvi e Gino Giugni per la costituzione del Tribunale Russell per per esaminare la repressione portata avanti in Cile.

 

Tutti gli articoli pubblicati in questo portale possono essere riprodotti, in tutto o in parte, solo a condizione che sia indicata la fonte e sia, in ogni caso, riprodotto il link dell'articolo.

Le pene accessorie della bancarotta: un esempio di...
Omicidio colposo, SC: “Va assolto il medico se la ...