Se questo sito ti piace, puoi dircelo così

Dimensione carattere: +

Pieter Bruegel il Giovane, L'avvocato del villaggio (1603)

11828604_10207357234673545_5059894434984077858_n

Pieter Brueghel il Giovane, detto Brueghel degli Inferi (Bruxelles, 1564Anversa, 10 ottobre 1638), è stato un pittore fiammingo attivo a cavallo tra il XVI e il XVII secolo.

Appartenne ad una grande famiglia di pittori fiamminghi: furono grandi artisti anche il padre Pieter il Vecchio ed il fratello Jan.

Perse il padre all'età di cinque anni e venne avviato al mestiere del genitore nella bottega del maestro Gillis van Coninxloo, di cui in seguito sposò la figlia: divenne egli stesso maestro nel 1585 e si specializzò nella realizzazione di dipinti di genere e nella riproduzione dei dipinti del padre, di cui fu uno dei più fedeli imitatori. Nello stesso anno divenne maestro nella corporazione di S.Luca ad Anversa

Le tematiche ricorrenti come gli incendi e gli inferni evidenziarono la maggiore autonomia del pittore rispetto al padre ed una migliore inventiva.

Il soprannome degli Inferi gli venne attribuito per la sua predilezione per le scene di incendio o ambientate in ambienti infernali che furono caratteristiche della sua tarda produzione. 

 

Tutti gli articoli pubblicati in questo portale possono essere riprodotti, in tutto o in parte, solo a condizione che sia indicata la fonte e sia, in ogni caso, riprodotto il link dell'articolo.

Rifiuto di rapporti intimi col marito: nessun adde...
Ho cominciato a piangere per gioco e poi ho credut...