Se questo sito ti piace, puoi dircelo così

Dimensione carattere: +

Pubblicato il Decreto che dà il via libera al bonus per avvocati e professionisti

Obbligo-compenso-altro-collega

E' stato pubblicato oggi il decreto interminesteriale che  da il via libera ad  avvocati e liberi professionisti iscritti agli enti di diritto privato di previdenza obbligatoria danneggiati dalla situazione epidemiologica da Covid-19 per ottenere il bonus di 600 euro per il mese di marzo.


Con il decreto pubblicato si forniscono in maniera dettagliata le modalità e le istruzioni per l'invio della domanda ai rispettivi enti previdenziali e  i criteri oggettivi richiesti che ogni singolo professionista dovrà possedere per poter aver diritto al bonus pari a 600 euro .

L'istanza dovrà essere presentata secondo gli schemi predisposti dai singili enti di previdenza a cui è demandato il compito di verificare il possesso dei requisiti dei richiedenti. 

L'istanza per poter ottenere il bonus per il mese di marzo dovrà essere inoltrata secondo i canali online predisposti dalle singole casse previdenziali entro il 30 del mese di aprile 2020.

 Nel provvedimento emanato si chiarisce che l'indennità percepita non concorre alla formazione del reddito secondo il DPR n. 917/1986 e non è cumulabile con altri benefici previsti dal DL n. 18 del 17 marzo 2020, nè con il reddito di cittadinanza.

Il richiedente dovrà rendere un'autrocertificazione ai sensi del DPR n. 445/2000 attestante i requisiti richiesti e la mancanza delle condizioni ostative per ottenere il beneficio

Si allega il testo integrale del decreto interministeriale che è possibile scaricare

 

Tutti gli articoli pubblicati in questo portale possono essere riprodotti, in tutto o in parte, solo a condizione che sia indicata la fonte e sia, in ogni caso, riprodotto il link dell'articolo.

Processo civile, revoca e rinuncia alla procura: q...
Pieter Bruegel il Giovane, L'avvocato del villaggi...