Se questo sito ti piace, puoi dircelo così

Colpa in sala parto, SC: “Se il neonato presentava una pregressa patologia, il risarcimento va determinato in via equitativa”

  Con la sentenza n. 10812 dello scorso 19 aprile, la III sezione civile della Corte di Cassazione, pronunciandosi su una richiesta di risarcimento danni avanzata da una coppia di coniugi per l'e...
Continua a leggere

Colpa in sala parto, SC: “Se il neonato presentava una pregressa patologia, il risarcimento va determinato in via equitativa”

  Con la sentenza n. 10812 dello scorso 19 aprile, la III sezione civile della Corte di Cassazione, pronunciandosi su una richiesta di risarcimento danni avanzata da una coppia di coniugi per l'e...
Continua a leggere

Colpa in sala parto, se neonato con pregressa patologia, risarcimento secondo equità

  Con la sentenza n. 10812 dello scorso 19 aprile, la III sezione civile della Corte di Cassazione, pronunciandosi su una richiesta di risarcimento danni avanzata da una coppia di coniugi per l'e...
Continua a leggere

Diagnosi tardiva, SC: “Vanno risarciti tutti i danni, anche se la morte sopraggiunge in corso di causa”

Con la sentenza n. 8461 depositata lo scorso 27 marzo, la Cassazione, adita dagli eredi di una donna deceduta nel corso del giudizio a causa di un carcinoma mammario diagnosticato tardivamente , ha ac...
Continua a leggere

Diagnosi tardiva, SC: “Vanno risarciti tutti i danni, anche se la morte sopraggiunge in corso di causa”

Con la sentenza n. 8461 depositata lo scorso 27 marzo, la Cassazione, adita dagli eredi di una donna deceduta nel corso del giudizio a causa di un carcinoma mammario diagnosticato tardivamente , ha ac...
Continua a leggere

Diagnosi tardiva, vanno risarciti tutti i danni, anche se la morte sopraggiunge in corso di causa

Con la sentenza n. 8461 depositata lo scorso 27 marzo, la Cassazione, adita dagli eredi di una donna deceduta nel corso del giudizio a causa di un carcinoma mammario diagnosticato tardivamente , ha ac...
Continua a leggere

Perdita di chance, SC: “Il giudice deve adeguatamente motivare la quantificazione del risarcimento”.

Con l'ordinanza n. 6443 depositata lo scorso 6 marzo, la Cassazione, chiamata a pronunciarsi sul risarcimento dei danni correlati alla perdita di chance di guarigione a causa della condotta colposa de...
Continua a leggere

Perdita di chance, SC: “Il giudice deve adeguatamente motivare la quantificazione del risarcimento”.

Con l'ordinanza n. 6443 depositata lo scorso 6 marzo, la Cassazione, chiamata a pronunciarsi sul risarcimento dei danni correlati alla perdita di chance di guarigione a causa della condotta colposa de...
Continua a leggere

Perdita di chance, il giudice deve adeguatamente motivare la quantificazione del risarcimento

Con l'ordinanza n. 6443 depositata lo scorso 6 marzo, la Cassazione, chiamata a pronunciarsi sul risarcimento dei danni correlati alla perdita di chance di guarigione a causa della condotta colposa de...
Continua a leggere

Violazione di distanze, SC: “Il risarcimento del danno va ancorato al deprezzamento di valore dell’immobile”

Con la sentenza n. 6917 pubblicata lo scorso 11 marzo, la II sezione della Corte di Cassazione, chiamata a pronunciarsi su una domanda di risarcimento danni avanzata a seguito di una costruzione erett...
Continua a leggere

Violazione di distanze, il risarcimento del danno va ancorato al deprezzamento di valore dell’immobile

Con la sentenza n. 6917 pubblicata lo scorso 11 marzo, la II sezione della Corte di Cassazione, chiamata a pronunciarsi su una domanda di risarcimento danni avanzata a seguito di una costruzione erett...
Continua a leggere

Violazione di distanze, SC: “Il risarcimento del danno va ancorato al deprezzamento di valore dell’immobile”

Con la sentenza n. 6917 pubblicata lo scorso 11 marzo, la II sezione della Corte di Cassazione, chiamata a pronunciarsi su una domanda di risarcimento danni avanzata a seguito di una costruzione erett...
Continua a leggere

Morte del neonato: i criteri per il risarcimento del danno

Con la sentenza n. 101/2019, la Corte di Appello di Ancona, pronunciandosi sulla domanda avanzata dai genitori di un neonato deceduto poco dopo la nascita , ha indicato quali sono i criteri che devono...
Continua a leggere

Morte del neonato: i criteri per il risarcimento del danno

Con la sentenza n. 101/2019, la Corte di Appello di Ancona, pronunciandosi sulla domanda avanzata dai genitori di un neonato deceduto poco dopo la nascita , ha indicato quali sono i criteri che devono...
Continua a leggere

Pedone investito, SC: “Conducente sempre responsabile se non prova l’oggettiva impossibilità di avvistarlo”

Con l'ordinanza n. 5819 dello scorso 28 febbraio, la III sezione civile della Corte di Cassazione, chiamata a pronunciarsi sulla r ichiesta di risarcimento danni avanzata dagli eredi di un pedone dece...
Continua a leggere

Pedone investito, SC: “Conducente sempre responsabile se non prova l’oggettiva impossibilità di avvistarlo”

Con l'ordinanza n. 5819 dello scorso 28 febbraio, la III sezione civile della Corte di Cassazione, chiamata a pronunciarsi sulla r ichiesta di risarcimento danni avanzata dagli eredi di un pedone dece...
Continua a leggere

Pedone investito, SC: “Conducente sempre responsabile se non prova l’oggettiva impossibilità di avvistarlo”

Con l'ordinanza n. 5819 dello scorso 28 febbraio, la III sezione civile della Corte di Cassazione, chiamata a pronunciarsi sulla r ichiesta di risarcimento danni avanzata dagli eredi di un pedone dece...
Continua a leggere

Il protesto tra finalità e illegittimità: casistica

Continua a leggere

Il protesto tra finalità e illegittimità: casistica giurisprudenziale

Continua a leggere

Esclusione illegittima dal regime in convenzione, Tar Sicilia: la P.A. è responsabile per fatto illecito

Continua a leggere