Se questo sito ti piace, puoi dircelo così

Dimensione carattere: +

Testimoni di giustizia: Bubbico, pronte proposte per riforma

(ANSA) - ROMA, 8 OTT - Il rafforzamento dell´assistenza personale e psicologica dei testimoni di giustizia, ovvero coloro che denunciano mafie, criminalità e malaffare e una maggiore efficienza nell´uso delle risorse dedicate attraverso il sostegno mirato al reinserimento sociale e lavorativo delle persone protette: sono alcune delle misure previste dal Rapporto messo a punto dal gruppo di lavoro in materia di misure di protezione dei testimoni e collaboratori di giustizia, che ha appena portato a termine il proprio impegno. Il Rapporto "Per una nuova frontiera in materia di testimoni e collaboratori di giustizia" sarà presentato ufficialmente il prossimo 28 ottobre e contiene una serie di proposte di riforma in materia di testimoni e collaboratori di giustizia. "Si è trattato di un lavoro delicato e proficuo. Era necessario confrontarsi su questa materia che ha bisogno di essere adeguata ai cambiamenti intervenuti negli anni e di risposte nuove rispetto alle criticità evidenziate nell´applicazione", spiega il viceministro all´Interno Filippo Bubbico che ha la delega sulla materia e ha istituito nei mesi scorsi il gruppo di lavoro.
Il rapporto sarà presentato il prossimo 28 ottobre a Roma in un seminario all´Accademia dei Lincei, alla presenza del ministro Alfano, del ministro Orlando, del presidente della Commissione parlamentare Antimafia, Rosy Bindi e del Procuratore Nazionale Antimafia Roberti.
In Italia i testimoni di giustizia e i loro familiari sono un migliaio, i collaboratori e i loro familiari sono circa cinquemila.(ANSA).

Fonte: Ansa legalità

 

Tutti gli articoli pubblicati in questo portale possono essere riprodotti, in tutto o in parte, solo a condizione che sia indicata la fonte e sia, in ogni caso, riprodotto il link dell'articolo.

T.A.R. Abruzzo L´Aquila Sez. I, 08/10/2015, n. 678...
Mafia: beni confiscati, in Antimafia procuratore P...