Se questo sito ti piace, puoi dircelo così

Dimensione carattere: +

Torino, lo spettacolo della Mole turchese: "Il tumore alle ovaie non è invincibile"

Screenshot_20190509-063933_Facebook

Uno spettacolo a Torino, con la Mole Antonelliana, il simbolo della città, che alla sera si è illuminata di turchese, sotto gli occhi meravigliati dei torinesi che non sapevano ancora dell'evento, nato per accendere i riflettori sulla Giornata mondiale del tumore ovarico che si celebrava proprio l'8 maggio, e per sensibilizzare i cittadini sulla più grave forma di cancro ginecologico, che colpisce ogni anno 760 mila donne nel mondo e 50 mila in Italia. Una forma tumorale che, se diagnosticata in tempo, può essere efficacemente combattuta, mentre purtroppo in 3 casi su 4 la diagnosi tardiva. Un richiamo, quindi, alla prevenzione. Ad una prevenzione che può salvare una vita. 

A promuovere l'iniziativa, Acto, Alleanza contro il tumore ovarico. Una organizzazione che sta profondendo uno sforzo straordinario in tutto il paese e che dispone di una omonima pagina Facebook a disposizione degli utenti, nella quale è possibile mettere in comune storie, ed opinioni.

 

Tutti gli articoli pubblicati in questo portale possono essere riprodotti, in tutto o in parte, solo a condizione che sia indicata la fonte e sia, in ogni caso, riprodotto il link dell'articolo.

Tanti sms all’ex? La Cassazione chiarisce quando n...
Fermo amministrativo: procedura, preavviso, opposi...