Se questo sito ti piace, puoi dircelo così

Sergej Hessen: "L'educazione, un processo a tre facce"

Giovanni Bosco, l'educatore Santo: "I miei consigli ai giovani"

Aldo Agazzi: "Educare non è filosofare: educare è educare!"

Georg Kerschensteiner: "L'educazione professionale è il primo compito della scuola"

Aristide Gabelli: "Si insegni a leggere, ma anche a saper lavorare"

Ferrante Aporti: "La scuola salva dall'ignoranza ed educa al buono"

Aristide Gabelli: "Il modo migliore d'insegnare ai bambini"

Ferrante Aporti: "L'educazione sia fisica, intellettuale e morale"

Raffaello Lambruschini, il patriota: "Chi è il buon educatore"

Friedrich Frobel, pedagogista del Romanticismo: "L'educazione riconcilia l'uomo a sé"

Immanuel Kant: "Educare è un'arte"

Maria Montessori: "Impariamo dai bambini ad essere grandi"

Rosa Agazzi: "La fratellanza, base dell'educazione"

Giovanni Gentile, il monito agli insegnanti: "Farsi maestro, non essere maestro"

Adolphe Ferrière, il fondamento psicologico della scuola

Maria Boschetti Alberti e il diario di Muzzano: "Lo zio Pep"

Célestin Freinet, il teorico della pedagogia popolare: "Le mie tecniche"

"Tutti i bambini sappiano leggere e a scrivere..." Johann Pestalozzi, l'appello ai filantropi per una scuola per i poveri

John Dewey: "Come si diventa un professionista"

John Dewey: "Cos'è l'educazione?"