Se questo sito ti piace, puoi dircelo così

Dimensione carattere: +

A Robbio la scuola incontra il territorio Dobbiamo crescere generazioni in grado di avviare il cambio culturale, partendo proprio dalla scuola

I.C. di Robbio

  Economia circolare, industria 4.0 e crescita sostenibile. Definizioni che sono ormai entrate nel linguaggio comune, di cui spesso, però, si ha una vaga cognizione del significato. L'economia circolare unisce gli aspetti di sviluppo economico a quelli di tutela ambientale, tema di stretta attualità, minimizzando il prelievo di risorse dall'ambiente naturale e riducendo il più possibile l'immissione di rifiuti con l'obiettivo finale di chiudere il ciclo produttivo, generando valore e mitigando i rischi per l'ambiente. È quindi necessario il passaggio ad una visione d'insieme delle filiere che consenta di riprogrammare le attuali modalità di progettazione e sviluppo dei prodotti, di gestione delle materie prime e delle risorse energetiche e dei prodotti a fine vita. Sviluppo sostenibile, economia, conservazione delle risorse, ma anche educazione civica e culturale. L'educazione ambientale nella scuola primaria e nella scuola dell'infanzia abbraccia tematiche e problemi assolutamente attuali, con i quali le nuove generazioni dovranno confrontarsi. Gli studenti dell'istituto che ho l'onore di dirigere l'hanno imparato ascoltando le parole di un docente d'eccezione, il sindaco di Robbio Roberto Francese, esperto del settore. Laurea in Economia aziendale con specializzazione in amministrazione, finanza, controllo e marketing; vincitore del premio "Imprese innovative" che la Camera di Commercio di Pavia assegna ai giovani che hanno un ruolo significativo nell'attività innovativa delle aziende, il "nostro sindaco" ha stimolato l'interesse degli studenti della secondaria di I° grado che non hanno risparmiato numerose domande mosse dalla curiosità destata da un argomento così interessante.

 Sono loro il nostro futuro e possono a pieno titolo essere chiamati nativi ambientali. Il problema ecologico, globale e locale, è dunque la vera sfida dei futuri cittadini. Valorizzare il patrimonio artistico, leggere e produrre bellezza vuol dire creare qualità della vita, che non può prescindere dal recupero e dalla tutela delle migliori condizioni ambientali e dalla salvaguardia delle risorse del territorio e del pianeta. Se è vero che la scuola svolge la sua reale funzione formativa e sociale quando si apre al territorio, e con esso interagisce e dialoga, si è trattato di un momento scolastico importante e altamente formativo che rientra in un progetto ormai consolidato che ha visto l'Istituto comprensivo di Robbio promuovere incontri con associazioni di volontariato, imprese e istituzioni. Significative, in tale contesto, sono state le occasioni di confronto con i Vigili del fuoco, l'Avis, la Croce Azzurra, Robbio nel Cuore; tutte esperienze che hanno permesso ai nostri ragazzi di apprendere e toccare con mano la dotazione di risorse tecniche, ma soprattutto i valori della solidarietà, l'impegno, la dedizione e l'umanità che contraddistinguono le realtà a loro vicine.

 L'obiettivo, in questo senso, è quello di promuovere la massima consapevolezza dei giovani, grazie alla sensibilità dei loro docenti, rispetto al contesto territoriale e a conoscenze e competenze meritevoli di valorizzazione e di promozione in termini di rispondenza alla vocazione e alle potenzialità di eccellenza del territorio. Ogni realtà locale ha dato uno specifico e insostituibile contributo alla crescita civica dei nostri allievi, condividendo la strategia principale, al fine di offrire un efficace contesto di apprendimento che includa competenze trasversali e maturazione armonica di cittadinanza attiva dello studente. Il nostro è un impegno costante per approfondire i temi legati allo sviluppo del territorio dal punto di vista economico, sociale e culturale, data la centralità del ruolo dell'istruzione quale luogo di formazione dei futuri cittadini attivi e responsabili, dotati di senso critico e spirito d'iniziativa.

 

Tutti gli articoli pubblicati in questo portale possono essere riprodotti, in tutto o in parte, solo a condizione che sia indicata la fonte e sia, in ogni caso, riprodotto il link dell'articolo.

Avvocati: la domanda di riscatto e gli effetti
Cinema Forense - Difesa ad oltranza