Se questo sito ti piace, puoi dircelo così

Dimensione carattere: +

Bussetti agli insegnanti meridionali: "Chiedete risorse? No, vi dovete impegnare forte, lavoro e sacrificio!"

Screenshot_20190209-152626_Chrome

Sorprendente dichiarazione del ministro dell'Istruzione Marco Bussetti. Ad Afragola, comune del napoletano che ieri stava visitando, intervistato da un giornalista di un emittente locale che gli poneva, con estrema naturalezza e in un quadro di cordialità, facendosi interprete delle istanze degli insegnanti meridionali, alcune domande in merito agli intendimenti del Governo e del Ministero per ridurre il gap esistente tra le Scuole del Nord e quelle del Sud ha risposto: "Ci vuole l'impegno del Sud, vi dovete impegnare forte, questo ci vuole". In altri termini, secondo il ministro, non c'è nessun gap da colmare con politiche particolari, con risorse economiche. Ciò che serve, invece, è "impegno, lavoro e sacrificio". Una risposta ripresa in un video che ha trovato rapida diffusione e che sta costando al ministro ripetuti attacchi da diversi esponenti politici ed in particolare dai docenti.

 Luigi de Magistris ha scritto: "Questo è il ministro dell'istruzione del governo del cambiamento. Parole di chi non conosce storie e fatti e, quindi, ignorando il Sud è un ministro dell'ignoranza. Tono e sguardo – scrive de Magistris – evidenziano il suo disprezzo per le nostre terre. Provo vergogna per come sta cadendo in basso il nosto Paese". Sul caso interviene Mara Carfagna, vicepresidente della Camera dei Deputati e parlamentare di Forza Italia. "Impegno e sacrificio' invece di risorse e investimenti sull'edilizia scolastica e sul capitale umano, cioè gli insegnanti? Scherziamo? Le dichiarazioni del ministro della Pubblica istruzione Marco Bussetti sono offensive per l'intero Sud e, pertanto, irricevibili.

Ed anche il MoVimento 5 Stelle ha preso le distanze dal ministro dell'istruzione del Governo guidato da Giuseppe Conte.

 

Tutti gli articoli pubblicati in questo portale possono essere riprodotti, in tutto o in parte, solo a condizione che sia indicata la fonte e sia, in ogni caso, riprodotto il link dell'articolo.

"Caro ministro, sono stata una sua tifosa, ora chi...
Quando un clochard indossa la Toga: storia del Col...