Se questo sito ti piace, puoi dircelo così

Violenza domestica in Albania, Cassazione: “Non è fatto meramente privato e va riconosciuta la protezione internazionale”

Con l'ordinanza n. 18803 dello scorso 10 settembre, la I sezione civile della Corte di Cassazione – chiamata a vagliare l'istanza di una donna vittima di pesanti episodi di violenza domestica nella pr...

Dentista imperito, Cassazione: “No al risarcimento dei danni permanenti, se l’invalidità ha una eziopatologia multifattoriale”

Con la sentenza n. 1045 dello scorso 17 gennaio, la Cassazione ha negato il risarcimento dei danni domandati da una donna ai propri odontoiatri per l'invalidità permanente conseguita a seguito di alcu...

Gratuito patrocinio: nessun compenso per il legale che abbia assistito la parte solo nella fase di mediazione

Con l'ordinanza n. 18123 dello scorso 31 agosto, la II sezione civile della Corte di Cassazione ha rigettato il ricorso di un legale volto ad ottenere la liquidazione del compenso maturato per aver as...

Sentenza di divorzio pronunciata in Iran, SC: “Non è contraria all’ordine pubblico italiano”

Con l'ordinanza n. 17170 dello scorso 14 agosto, la I sezione civile della Corte di Cassazione ha accolto la domanda di un uomo che voleva rendere efficace nella Repubblica Italiana una sentenza di di...

Patrocinio a spese dello Stato e diniego protezione umanitaria

Assegno divorzile: nessuna revoca se l’ex moglie si impegna a cercare lavoro

Con l'ordinanza n. 18522 depositata lo scorso 4 settembre, la VI sezione civile della Corte di Cassazione ha confermato l'obbligo di un uomo di versare un assegno divorzile all'ex moglie , la quale – ...

Vizi del piano ripartizione di spese condominiali

Liquidazione unitaria del danno non patrimoniale, SC: “Per opporsi bisogna evidenziare l’erronea esclusione del danno morale”

Con l'ordinanza n. 17663 dello scorso 25 agosto , la III sezione civile della Corte di Cassazione ha escluso che il danno psichico sofferto da un uomo a seguito di un intervento chirurgico mal eseguit...

Avvocato, responsabilità: nessun risarcimento se omette le richieste istruttorie

Con la pronuncia n. 18064 dello scorso 31 agosto in tema di responsabilità professionale dell'avvocato , la VI sezione civile della Corte di Cassazione ha escluso che un legale fosse tenuto a risarcir...

Assegno divorzile: nessuna revoca se si instaura una nuova convivenza dopo decenni di frequentazione

Con l'ordinanza n. 18528 depositata lo scorso 7 settembre, la VI sezione civile della Corte di Cassazione, chiamata a pronunciarsi sulla richiesta di un uomo di revisione dell'assegno divorzile , gius...

Revoca di bonus fiscale e riparto di giurisdizione

Educazione violenta e umiliante: padre condannato per maltrattamenti

Con la sentenza n. 24027 dello scorso 24 agosto, la VI sezione penale della Corte di Cassazione, ha confermato la condanna per maltrattamenti in famiglia a carico di un uomo che aveva posto in essere ...

Avvocati, rimborso spese generali, SC: "Spetta automaticamente al professionista"

Con la pronuncia n. 17076 dello scorso 13 agosto, la sezione lavoro della Corte di Cassazione ha rigettato il ricorso di una Curatela che, dopo essere stata condannata alla rifusione delle spese proce...

Separazione con addebito, SC: “La quantificazione dell’assegno di mantenimento prescinde dall’addebito”

Con l'ordinanza n. 16740 depositata lo scorso 6 agosto, la I sezione civile della Corte di Cassazione, chiamata a pronunciarsi su una separazione con addebito , ha confermato la legittimità della deci...

Separazione con addebito: è sufficiente la relazione dell’investigatore privato

Con l'ordinanza n. 16735 depositata lo scorso 6 agosto, la I sezione civile della Corte di Cassazione, chiamata a pronunciarsi su una domanda di addebito , ha confermato la legittimità della decisione...

Lavori urgenti in condomìnio e rimborso spese

Riferimenti normativi: Riferimenti normativi: Artt. 1117 - 1123 -1125 - 1126 - 1134 c.c.

Focus: Quando in un condomìnio si rendono improcrastinabili lavori di manutenzione della struttura, atti a scongiurare danni nei confronti di terzi e verso i singoli condòmini, si possono eseguire tali lavori anche senza autorizzazione dell'assemblea condominiale? Elemento determinante al fine dell'esecuzione dei lavori è l'urgenza dell'intervento come recentemente ha chiarito la Corte di Cassazione con Ordinanza n. 16341 pubblicata il 30/07/2020.

Principi generali: La normativa stabilisce, in generale, che l'assemblea condominiale è l'organo preposto a decidere sulle spese condominiali, salvo le eccezioni previste per l'amministratore, ai sensi dell'art.1135, secondo comma, codice civile, e per i singoli condòmini, ex art.1134 codice civile, in caso di spese urgenti. Infatti, se ricorre l'urgenza nell'esecuzione di lavori inerenti le parti comuni l'amministratore può eseguire lavori di manutenzione anche in assenza di autorizzazione da parte dell'assemblea, ma in questo caso deve riferirne nella prima assemblea (art.1135, comma 2, c.c.). Lo stesso principio si applica anche "al condòmino che ha assunto la gestione delle parti comuni senza autorizzazione dell'amministratore o dell'assemblea che non ha diritto al rimborso, salvo che si tratti di spesa urgente" (art.1134 c.c.). 

Procedimento di cancellazione dall’albo degli avvocati: giurisdizione del CNF

Con la sentenza n. 16548 dello scorso 31 luglio, le Sezioni Unite della Corte di Cassazione – ribadendo la giurisdizione del CNF in ordine al ricorso proposto da un avvocato avverso il provvedimento d...

Casa coniugale: precarie condizioni di salute del coniuge richiedente non giustificano l'assegnazione

Con l'ordinanza n. 16740 depositata lo scorso 6 agosto, la I sezione civile della Corte di Cassazione, chiamata a pronunciarsi su una separazione con richiesta, da parte della moglie, dell'assegnazion...

Figli, rimborso spese di mantenimento: la prescrizione decorre dalla sentenza di accertamento della filiazione naturale

Con l'ordinanza n. 16561 depositata lo scorso 31 luglio, la I sezione civile della Corte di Cassazione, chiamata a pronunciarsi sulla prescrizione dell'azione di rimborso delle spese di mantenimento n...

Responsabilità medica: per il risarcimento dei danni è sufficiente anche una prova inferiore al 50% più uno

Con l'ordinanza n. 13864 depositata lo scorso 6 luglio, la Cassazione, chiamata a esaminare la responsabilità civile di un medico per aver eseguito in ritardo un parto cesareo, ha accolto la richiesta...