Salve, se questo sito ti piace, unisciti agli oltre 50mila che lo seguono con un clic sul Mi piace 👇 e accederai ai contenuti che da novembre possono visualizzare i soli followers.

Dimensione carattere: +

Concorso per 2.445 posti di Operatore Socio Sanitario

oss1

L'Azienda Ospedaliera Ospedali Riuniti di Foggia ha indetto un concorso pubblico regionale, per titoli ed esami, per la copertura su base regionale, di 2445 posti di Operatore Socio Sanitario.

 Requisiti richiesti:

  • attestato di Operatore Socio Sanitario, conseguito a seguito del superamento del corso di formazione di durata annuale;
  • diploma di istruzione secondaria di primo grado o assolvimento dell'obbligo scolastico;
  • essere cittadini di uno degli Stati membri dell'Unione europea o per i non aventi cittadinanza essere in possesso del regolare diritto di soggiorno;
  • idoneità fisica all'impiego;
  • godimento dei diritti politici.

Il candidato deve presentare la domanda esclusivamente per via telematica utilizzando il form disponibile sul sito dell'Azienda ospedaliera di Foggia. A corredo della domanda, occorre compilare online anche il format relativo ai titoli posseduti.

 l nuovo bando OSS Puglia per reclutare 2.445 Operatori Socio Sanitari prevede la copertura dei seguenti posti:

– n. 190 posti presso l'Azienda Ospedaliero Universitaria 'Ospedali Riuniti' di Foggia;
– n. 430 posti presso la ASL Bari;
– n. 210 posti presso la ASL BAT (Barletta Andria Trani);
– n. 247 posti presso la ASL Brindisi;
– n. 210 posti presso la ASL Foggia;
– n. 453 posti presso la ASL Lecce;
– n. 318 posti presso la ASL Taranto;
– n. 316 posti presso l'Azienda Ospedaliero Universitaria Policlinico di Bari;
– n. 43 posti presso l'IRCS 'Giovanni Paolo II' di Bari;
– n. 28 posti presso l'IRCSS 'De Bellis' di Castellana Grotte.

Possono partecipare la bando OSS Puglia 2018 i candidati in possesso dei seguenti requisiti:

diploma di istruzione secondaria di primo grado o assolvimento dell'obbligo scolastico;
attestato di Operatore Socio Sanitario, conseguito a seguito del superamento del corso di formazione di durata annuale;
– essere cittadini di uno degli Stati membri dell'Unione Europea, o loro familiari non aventi la cittadinanza di uno Stato membro che siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente, ovvero cittadini di Paesi terzi che siano titolari del permesso di soggiorno CE per soggiornamenti di lungo periodo o che siano titolari dello status di rifugiato o di protezione sussidiaria (art. 38 D.Lgs. 165/2001 e s.m.i.);
– idoneità fisica, il cui accertamento è affidato a ciascuna Asl prima dell'immissione in servizio nei propri ruoli;
– godimento dei diritti politici e non essere stati esclusi dall'elettorato attivo;
– non essere stati dispensati dall'impiego presso una Pubblica Amministrazione per averlo conseguito producendo documenti falsi o viziati da invalidità insanabile.

I candidati dovranno sostenere:

  • Una prova pratica
  • Una prova orale

La prova pratica consisterà nella esecuzione di tecniche specifiche relative al profilo di OSS, con eventuali procedure di correzione automatizzata. La prova orale verterà ,oltre che sulle materie oggetto della prova pratica, anche sui contenuti formativi attinenti il conseguimento dell'attestato professionale.
Per tutti i dettagli del bando, consultare la pagina dedicata sul sito della struttura ospedaliera.

Scadenza per presentare le domande: 12 novembre 2018.

Per ulteriori informazioni si consiglia vivamente la consultazione integrale del bando che si allega qui. 



Nome File: concorso-oss-puglia_bando-unico-regionale
Dimensione File: 401 kb
Scarica File

 

Tutti gli articoli pubblicati in questo portale possono essere riprodotti, in tutto o in parte, solo a condizione che sia indicata la fonte e sia, in ogni caso, riprodotto il link dell'articolo.

Nella segreteria del pubblico ministero
W. M. Wundt: definizioni della psicologia

Forse potrebbero interessarti anche questi articoli