Il nostro portale è totalmente free: sostienici cliccando su MiPiace. Riceverai le news più importanti.
Dimensione carattere: +

Esenzione triennale dal bollo auto, per molti ma non per tutti. Chi può ottenerlo e a quali condizioni

Per molti, ma non per tutti. Si realizza, per molti italiani, il sogno nel cassetto della esenzione totale dal pagamento del bollo auto, uno dei balzelli più odiosi, anche in quanto più diffusi, che colpisce tutti i proprietari di veicoli a motore. Una misura temporanea, ma non limitata ad un´unica annualità, in quanto estesa addirittura a 3 anni.
Saranno in milioni gli italiani che, praticamente da subito, anche se a determinate condizioni, saranno esentati dal pagamento in questione. sarà sufficiente, per tutti i residenti in Lombardia, rottamare un´auto a benzina Euro 0 o 1, o una vettura a gasolio Euro 0, 1, 2, 3. Tutti coloro che decideranno di farlo avranno diritto ad ottenere l´esenzione triennale del bollo auto. Un beneficio che è subordinato ad una terza condizione, quella di acquistare un´au di nuova costruzione o anche usata, ma che rispettino le normative anti inquinamento Euro 5 o 6 e che abbia una cilindrata inferiore ai 2.0 litri.
Proprio il rispetto della normativa sulle emissioni è infatti l´elemento dirimente per l´introduzione di una norma di evidente beneficio per i consumatori, e non è un caso che ciò sia accaduto in una delle Regioni con più alto inquinamento del paese, nella quale il suo contenimento stato considerato un obiettivo prioritario da anni.
Un beneficio che comporterà un risparmio notevole per gli automobilisti che potranno beneficiarne. Come scrive Giuliano Belfiore su Motori News, "evitando di pagare il bollo auto per tre anni, il risparmio ammonterà a cifre che vanno dai 380 ai quasi 900 euro". Ma i benefici per i cittadini lombardi non si fermano qui: "In Lombardia è stato deciso anche di dare un contributo di 90 euro per la demolizione dell´auto, anche senza rottamazione. Altre esenzioni dal pagamento del bollo auto sono previste se si acquistano auto alimentate con solo gas (GPL o metano che sia). Si tratta di vetture che hanno un serbatoio di benzina con capacità inferiore ai 15 litri. Per queste automobili lo sconto è pari al 75% per sempre. In Provincia autonoma di Bolzano questa scontistica viene applicata su tutte le auto bi-fuel".
Il quadro si completa con le agevolazioni destinati ai disabili: "disabilità (che) deve essere permanente. Per beneficiare dell´esenzione, il mezzo deve essere intestato direttamente al portatore di handicap, oppure al soggetto che ha la persona disabile fiscalmente a carico, solo se il disabile ha un reddito annuo lordo inferiore a 2.840,51 euro".
Un provvedimento importante, dall´efficacia territorialmente limitata, ma che, tuttavia, potrebbe estendersi, con un effetto magari di emulazione, ad altri territori.

 

Tutti gli articoli pubblicati in questo portale possono essere riprodotti, in tutto o in parte, solo a condizione che sia indicata la fonte e sia, in ogni caso, riprodotto il link dell'articolo.

Benvenuti nel nuovo Portale !
Il punto sull'affidamento esclusivo dei figli