Se questo sito ti piace, puoi dircelo così

Ricomincio da tre

“ Il cavaliere, che non se ne era accorto, andava combattendo, ed era morto” (Francesco Berni)

Tutti a casa !

Il "Dubbio" ci costa 300 euro a copia! Lo chiudiamo ?

"Uno di duecentocinquantamila", la nuova rubrica di Giuseppe Caravita

Mia madre sta morendo, mi dai un rinvio? Quel "no" che ritorna dopo 25 anni.

Buona Pasqua, amici miei, continuiamo a portare la Toga nel cuore.

Gli avvocati dipendenti? Esistono, eccome!. Caravita: "La grande ipocrisia tra maghi e affaristi"

Cammino da una vita ed eccomi all´ultimo corridoio. Caravita e un immenso colloquio con l´anima

Ascoltami, seguimi, rispettami.... La "Lettera al Cliente" di un Principe del Foro

Gli avvocati si amano e a volte si sposano. Francesco e Olivetta, una storia d´amore.

Quei "Caro Collega" fuori dall´aula così pieni di ipocrisia. Caravita: "Lontano da chi sorride con i cuore coperto di peli"

Ti hanno pagato? No? E tu cosa ci sei andato a fare? "Sono un avvocato, nonostante tutto"

Olivetta Cosenza, mia madre, che sulla sua tomba volle scritto AVVOCATO

Siediti, rilassati e non essere sciocco. Galateo del buon Cliente secondo Caravita.

Tutti quei soldi per una lettera? "Si, non potete far casini e pensare che gli Avvocati non si pagano"