Se questo sito ti piace, puoi dircelo così

Struttura sanitaria, SC: “Deve risarcire il danno incerto, ovvero la perdita di chance ”

Con l'ordinanza n. 29838 depositata lo scorso 20 novembre, la Cassazione, adita dai genitori di un minore che aveva subito postumi invalidanti a causa della condotta colposa dei medici , ha accolto la...

Niente tenuità del fatto per il medico che commette peculato

Lesioni colpose al neonato, ginecologo va condannato, anche se ha seguito solo parte del travaglio

Con la sentenza n. 477801, la IV sezione penale della Cassazione , chiamata a pronunciarsi su un caso di malasanità consumato durante un parto , con notevoli ripercussioni sulla salute del bambino, ha...

Amniocentesi errata: risarcimento “limitato” per i genitori

Con la sentenza n. 16044, il Tribunale di Roma, pronunciandosi sulla domanda di risarcimento danni avanzata da una coppia di coniugi per l'errata indagine prenatale eseguita sulla loro figlia, nata co...

Vaccini, l’indennizzo va chiesto entro tre anni dalla conoscenza del danno

Con la sentenza n. 27101 dello scorso 25 ottobre, la Cassazione si è pronunciata sul termine di decadenza entro il quale può essere proposta la domanda di indennizzo per il danno derivante da una vacc...

Consenso informato: grava anche sul medico che consiglia l’intervento

  Con la pronuncia n. 26728 dello scorso 23 ottobre in materia di consenso informato , la Cassazione ha analizzato la specifica posizione dell'aiuto medico di una equipe chirurgica che ha consigl...

Cartella clinica incompleta: la struttura sanitaria è negligente e risponde dei danni

  Con la sentenza n. 1311, il Tribunale di Viterbo, pronunciandosi sulla domanda avanzata dai genitori di un bambino nato con gravi malformazioni, ha ritenuto che " in tema di responsabilità medi...

Art. 590 sexies c.p., SC: “Opera solo per le buone pratiche, non anche per le linee guida”

Con la sentenza n. 47748 dello scorso 19 ottobre, la Cassazione , chiamata a pronunciarsi su un caso di malasanità verificatosi a cavallo tra tre differenti normative inerenti la responsabilità medica...

Mancata diagnosi di malformazioni e minore in stato vegetativo: si a cure ma non possibile agire per il risarcimento di talune poste di danno

Con l'ordinanza n. 24189 dello scorso 4 ottobre , la Cassazione, III sezione civile, pronunciandosi sulla possibilità di avanzare una richiesta di risarcimento danni in nome e per conto del minore che...

Ecco quando va condannato il medico per rifiuto di atti d’ufficio

Morte paziente, violazione delle linee guida non sufficiente a condanna medico

Con la sentenza n. 43794 dello scorso 3 ottobre, la Cassazione penale ha assolto un medico di guardia dal reato di omicidio colposo ascrittogli a seguito del decesso di un paziente cardiopatico, riten...

Lesioni micropermanenti, risarcibili anche senza un referto di diagnostica per immagine

Con la decisione n. 22066 dello scorso 11 settembre, la VI sezione civile della Corte di Cassazione, chiamata a pronunciarsi sulla rilevanza degli esami strumentali nell'accertamento delle microlesion...

E-commerce farmaci ad uso umano e veterinario: disciplina, obblighi e sanzioni

Responsabilità medica: analisi sui danni da risarcire agli eredi

Con la sentenza n. 1943 dello scorso 10 settembre, il Tribunale di Torre Annunziata, pronunciandosi sul diritto al risarcimento del danno per responsabilità medica , ha compiuto una interessante disam...

Mancato consenso informato, risarcimento solo a determinate condizioni, ecco quali

Con la pronuncia n. 20885, la Cassazione ritorna a pronunciarsi sull'inadempimento del sanitario che non fornisca al paziente un adeguato consenso informato sulle terapie da praticare, precisando che ...

Responsabilità medica, Cassazione fa il punto sul riparto dell’onere probatorio

Con la pronuncia n. 19204, in relazione al diritto al risarcimento del danno per responsabilità medica, la Cassazione ha precisato che " compete al paziente che si assuma danneggiato dimostrare l'esis...

Mancate visite domiciliari e morte del paziente, inadempimento medico non sufficiente ad affermarne responsabilità

Con la pronuncia n. 21008 dello scorso 23 agosto in tema di responsabilità sanitaria, la terza sezione civile della Cassazione ha ribadito che il sanitario risponde solo qualora risulti accertato, sec...

Da licenziare il medico che svolge incarichi esterni non autorizzati

Equipe medica, da condannare il chirurgo che non controlla gli errori altrui

  Con la pronuncia n. 39733 dello scorso 4 settembre in tema di responsabilità del medico componente dell'equipe chirurgica, la Cassazione ha stabilito che " l'obbligo di diligenza che grava su c...

Responsabilità struttura sanitaria, risarcimento va ridotto secondo una valutazione equitativa in presenza stato patologico pregresso

Con la pronuncia n. 20829 dello scorso 21 agosto , la Cassazione si è pronunciata sull'entità del risarcimento dovuto dalla struttura ospedaliera nel caso in cui, alla condotta colposa dei medici, si ...