Se questo sito ti piace, puoi dircelo così

Querela di falso nel processo civile, quando e come proporla: le precisazioni della giurisprudenza

Disconoscimento scrittura privata, verificazione e orientamento della recente giurisprudenza

La notificazione a mezzo posta: tra scissione degli effetti e peculiarità delle modalità

Il contratto condizionato tra nullità, comportamento delle parti e retroattività

Termine e forma opposizione cartella di pagamento emessa a seguito di multa, SC: i chiarimenti

Verbali accertamento infrazioni stradali, notifica. SC: anche un privato può essere messo comunale

L'usucapione e le precisazioni della giurisprudenza

La sospensione della patente di guida come sanzione accessoria: come è applicata?

Duplicazione dei titoli esecutivi: SC precisa quando è ammessa e quali limiti incontra

Zuffa canina, SC: le cause sopravvenute non escludono il nesso di dipendenza con essa

Atti emulativi: l'abuso del diritto di proprietà. In punto le precisazioni della giurisprudenza

Contributi alla Cassa Forense, SC: “Legittimo il divieto di rimborso”

Con la sentenza n. 19255 dello scorso 17 luglio, la sezione lavoro della Corte di Cassazione – rigettando la domanda di un legale volta ad ottenere, ai sensi dell'ormai abrogato art. 21 della legge n....

Accertamento tecnico preventivo obbligatorio: inammissibilità, contestazione, decreto di omologa

Astensione e ricusazione del giudice nel processo civile: focus alla luce della recente giurisprudenza

Appello incidentale: in punto le precisazioni della giurisprudenza

Ordine di esibizione documenti nel processo civile: quando è disposto?

Appello di 202 pagine, SC: “Inammissibile, è violato il principio di sinteticità”

Con la sentenza n. 918 dello scorso 27 maggio, la Commissione tributaria Regionale della Toscana, chiamata a esaminare un appello formato da oltre 202 pagine , nelle quali erano riportate una serie in...

Il comportamento delle parti nel processo civile: quando è fonte di prova?

Compravendita di immobile, SC: “Il notaio non è tenuto a informare l’acquirente su pregiudizi futuri e ipotetici”

Con l'ordinanza n. 20297 dello scorso 26 luglio la III sezione civile della Corte di Cassazione – chiamata a esaminare la legittimità di una richiesta di risarcimento danni avanzata contro un notaio –...

Modificazione della domanda inizialmente formulata nel processo civile: quando non è ammessa?