Se questo sito ti piace, puoi dircelo così

La circostanza aggravante della premeditazione

Le circostanze nella detenzione a fini di spaccio

Responsabilità medica, SC: “Il nesso causale va verificato valutando il ruolo salvifico della condotta omessa”

Con la pronuncia n. 24384 dello scorso 30 maggio in tema di responsabilità colposa in ambito medico sanitario , la Cassazione è tornata a pronunciarsi su come deve essere accertato il nesso causale ch...

Violenza sessuale, SC: “Il reato sussiste anche se il gesto è compiuto repentinamente per uno scatto d’ira”

Con la sentenza n. 35188 dello scorso 1 agosto, la III sezione penale della Corte di Cassazione, ha confermato la condanna per il reato di violenza sessuale inflitto ad un uomo che aveva afferrato e s...

Cassazione: “Legittima la confisca dell’automobile messa a disposizione del figlio alcolizzato”

Con la pronuncia n. 33231 dello scorso 24 luglio, la Cassazione, IV sezione penale, chiamata a pronunciarsi sulla legittimità della confisca di un'automobile , di proprietà di una madre ma nella mater...

Abuso delle condizioni di inferiorità psichica: condanna per lo zio che sfrutta la nipote maltrattata dalla famiglia

Con la pronuncia n. 35196 dello scorso 1 agosto, la Cassazione, III sezione penale, ha confermato la condanna per il reato di violenza sessuale inflitto ad uno zio che, abusando delle condizioni di in...

Incidente stradale: tasso alcolemico e avviso al difensore

Guardia medica, SC: “Condanna per rifiuto di atti d’ufficio, per non essersi recato da un gruppo di studenti con gastroenterite”

Con la pronuncia n. 34535 dello scorso 29 luglio, la Cassazione, VI sezione penale, ha confermato la condanna per il reato di cui all'art . 328, comma 1, c.p. inflitta ad una guardia medica che aveva ...

Reati sessuali, SC: “E’ abnorme il provvedimento che nega l’incidente probatorio della persona offesa”.

Con la sentenza n. 34091 depositata lo scorso 26 luglio, la III sezione penale della Corte di Cassazione, ha revocato l'ordinanza con cui un g.i.p. – con un provvedimento ritenuto abnorme – aveva arbi...

Danni da piante e fioriere in condomìnio

Quando la gelosia diventa reato

Conto corrente cointestato, può essere sequestrato per l’intero

Non è legittima difesa reagire allo schiaffo dell’ex

Truffa aggravata: condannato il medico che, abusando del cartellino, causa un danno all’ente ospedaliero

Con la sentenza n. 29628 dello scorso 8 luglio, la II sezione penale della Cassazione , ha condannato un medico ospedaliero per truffa aggravata ai danni dell'Ausl per essersi allontanato temporaneame...

Lite tra ex coniugi e legittima difesa

Lite tra coniugi, SC: “Il marito non può far valere la legittima difesa se colpisce la moglie per risentimento”

  Con la pronuncia n. 28336 dello scorso 28 giugno, la V sezione penale della Corte di Cassazione – ha confermato la condanna penale inflitta ad un uomo accusato del reato di lesioni personali ai...

Violenza domestica, SC: “Le dichiarazioni della moglie sono sufficienti a condannare il marito”

Con la pronuncia n. 28033 dello scorso 26 giugno, la V sezione penale della Corte di Cassazione – ha confermato la condanna penale inflitta ad un uomo che, sulla base delle dichiarazioni rese dalla mo...

Compensi legali liquidati al cliente, SC: “Solo sanzione civile, se indebitamente trattenuti dall’assistito”

Con la sentenza n. 27829 dello scorso 24 giugno, la II sezione Penale della Corte di Cassazione – chiamata ad analizzare la condotta di un cliente che aveva trattenuto le somme ricevute dall'Assicuraz...

Condono edilizio, SC: “I limiti legali non possono essere raggirati frazionando le istanze”

  Con la sentenza n. 25989 dello scorso 12 giugno, la III sezione penale della Corte di Cassazione, ha rigettato la domanda di una coppia di coniugi che, nel presentare una duplice istanza di con...

Palpeggiamenti alla natiche della commessa, SC: “E’ violenza sessuale”

Con la sentenza n. 26274 dello scorso 14 giugno 2019, la III sezione della Corte di Cassazione, ha confermato la condanna per il reato di violenza sessuale inflitto ad un uomo che aveva insistentement...