Se questo sito ti piace, puoi dircelo così

Sottocategorie di questa categoria:

Anticorruzione ed ANAC, Avvocatura, Ordini e Professioni, Giurisprudenza Corte Costituzionale, Giurisprudenza Consiglio di Stato, Giurisprudenza Corte dei Conti, Giurisprudenza TAR, Giurisprudenza Cassazione Civile, Giurisprudenza Cassazione Penale, Giurisprudenza Cassazione Lavoro, Giurisprudenza di Merito, Giurisprudenza Comunitaria, Interventi e Opinioni, Leggi dello Stato, Video ( Leggi e Diritto ), Curiosità dal foro, Alberto Pezzini: scaglie di ingiustizia, Giuseppe Caravita: uno di duecentocinquantamila, I diritti non sono merce, Diritti dei consumatori, Liberi e professionisti, Legal Thriller: frammenti di storie, Umorismo giuridico, Il caso del giorno 2018, Diritto e arte, Diritto e cinema, Ipse dixit, Mario Squinzati, avvocato all'ombra della colpa (Alberto Pezzini) - Diritto e Letteratura , Mi chiamo Alessandro Gordiani e faccio l'avvocato (Michele Navarra) - Diritto e Letteratura, Volevo fare l'avvocato, manuale di sopravvivenza forense (Alberto Pezzini) - Diritto e Letteratura, Avvocà, per ora grazie, storie sul palazzaccio, sul Foro e sull'amore (Giuseppe Caravita) - Diritto e Letteratura, Le pieghe delle Toghe: giudici, giuristi e avvocati nel '900, Famiglia e Conflitti, Il caso del giorno 2018 - diritto e procedura civile, Il caso del giorno 2018 - diritto e procedura penale, Il caso del giorno 2018 - diritto del lavoro e previdenza, Il caso del giorno 2018 - diritto di famiglia e minorile, Il caso del giorno 2018 - diritto e procedura amministrativa, Il caso del giorno 2018 - diritto sanitario, Il caso del giorno 2018 - diritto tecnico, Il caso del giorno 2018 - diritto scolastico, Il caso del giorno 2018 - handicap, Il caso del giorno 2018- diritto condominiale, Il caso del giorno 2018 - diritto tributario e fiscale, Il caso del giorno 2018 - diritto delle donne, Copia di Il caso del giorno 2018, Copia di Il caso del giorno 2018 - diritto delle donne, Copia di Il caso del giorno 2018 - diritto tributario e fiscale, Copia di Il caso del giorno 2018- diritto condominiale, Copia di Il caso del giorno 2018 - handicap, Copia di Il caso del giorno 2018 - diritto scolastico, Copia di Il caso del giorno 2018 - diritto tecnico, Copia di Il caso del giorno 2018 - diritto sanitario, Copia di Il caso del giorno 2018 - diritto e procedura amministrativa, Copia di Il caso del giorno 2018 - diritto di famiglia e minorile, Copia di Il caso del giorno 2018 - diritto del lavoro e previdenza, Copia di Il caso del giorno 2018 - diritto e procedura penale, Copia di Il caso del giorno 2018 - diritto e procedura civile, Il caso del giorno 2019, Il caso del giorno 2019 - diritto di famiglia e minorile, Il caso del giorno 2019 - diritto e procedura amministrativa, Il caso del giorno 2019 - diritto scolastico, Il caso del giorno 2019 - diritto condominiale, Il caso del giorno 2019 - diritto delle donne, il caso del giorno 2019 - diritto e procedura civile, Il caso del giorno 2019 - diritto e procedura penale, Il caso del giorno 2019 - diritto sanitario, Il caso del giorno 2019 - diritto tributario e fiscale, Il caso del giorno 2019 - handicap, Il caso del giorno 2019 - diritto tecnico

Giudice di Roma nega rinvio ad avvocato in maternità, Ordine insorge: "Gravissimo, pronti alle denunce"

Fernando Botero, L'avvocato

Revoca del mandato, SU: “Sussistono, per l’avvocato, i medesimi obblighi previsti per la rinuncia”

Con la sentenza n. 2755 dello scorso 30 gennaio, le Sezioni Unite della Corte di Cassazione hanno confermato la sanzione disciplinare dell'avvertimento inflitta ad un legale che, dopo esser stato revo...

Mini cartelle Cassa forense: sospeso stralcio fino a mille euro

Commette furto il legittimo possessore delle chiavi che si introduce nell’appartamento per sottrarre delle cose di altri.

Macchia d'olio su manto stradale, SC: si presume essere causa del sinistro se costituisce fatto noto

Omesso mantenimento ai figli, SC: “Il reato sussiste anche se il nonno provvede al loro sostentamento”

Con la recente sentenza n. 11161 dello scorso 13 marzo, la VI sezione penale della Corte di Cassazione ha confermato la condanna per un uomo che – obbligato al versamento dell'assegno di mantenimento ...

Disapplicazione del provvedimento amministrativo e condono

Docenti part time, SC: sì alle riunioni del collegio anche nei giorni esclusi dal tempo parziale

I corridoi di Palazzaccio

 I corridoi di Palazzaccio, il grande palazzo di travertino sede della Suprema Corte di Cassazione, sono immensi corridoi con grandi vetrate: sono ampi, larghi dieci metri, alti almeno 20 metri, lunghissimi, a volte angosciosi, perché si cammina e sembra di non arrivare mai da nessuna parte. Ogni tanto piccole porte rivelano una fuga di corridoi, o portoni grandi come quelli di un condominio del quartiere Prati si aprono su scale che scendono e salgono. Qualche commesso appare e scompare nei corridoi laterali, spingendo carrelli pieni di fascicoli.

Mi viene in mente un dramma di Ugo Betti, nel quale un commesso che lavora all'archivio dei processi definiti dice: "Io sono il becchino. "Questo (battendo sul carrello carico di fascicoli) è il carro funebre, e questi sono i cadaveri. E mostrò i fascicoli. E poi continuò: Quando penso alla quantità di sudore, soldi e sospiri racchiusa anche nella più stupida delle carte che formano il più piccolo di questi fascicoli! Noi ci incolliamo un numero, li registriamo in un bel librone, e la gente fa finta di credere che tutto ciò resti importante per saecula saeculorum, e si possa sempre ritrovare il filo di tutto...e poi, prima ancora dei topi e dei tarli, sono gli stessi interessati a dimenticare..."

Nelle navate del Palazzaccio, in questi grandi, enormi corridoi dove ci si sente soli e smarriti, e piccoli di fronte all'immensità della Giustizia e ai suoi misteri, il sole entra dalle grandissime vetrate: come in un enorme porticato, con gli archi altissimi chiusi da vere e proprie finestre. A volte, il sole entra di traverso, e disegna sul pavimento quattro grandi riquadri di luce, che corrispondono alla ripartizione delle vetrate in altrettanti riquadri di vetro. E quindi i fasci della luce del sole entrano di sbieco, e sono perfettamente visibili nella lieve penombra del corridoio, e finiscono come ho detto contro il pavimento.

Proprio l'altro giorno, in uno di questi riquadri di luce era fermo un signore su una carrozzella da invalido.

Mi avvicino lentamente (con incedere elegante). Sembra dormire, e l'unica nota di colore è una sciarpa rossa che porta al collo: la carrozzella è scura, il vestito è nero, appesa dietro la carrozzella una borsa nera, i capelli della testa china in avanti sono neri. Solo la sciarpa rossa spicca nel riquadro disegnato dal sole, e quei raggi la rendono ancora più rossa e viva, quasi l'unica cosa animata.

Anaffettività dei genitori: adottabilità come “extrema ratio”

Morte del neonato: i criteri per il risarcimento del danno

Con la sentenza n. 101/2019, la Corte di Appello di Ancona, pronunciandosi sulla domanda avanzata dai genitori di un neonato deceduto poco dopo la nascita , ha indicato quali sono i criteri che devono...

Portone condominiale: malfunzionamento e danni a terzi

L'ipoteca, scheda pratica: disciplina, tipologie e casistica

Avvocati contro giudici del Tar di Bologna: "Cortesia ed educazione sconosciute, obbligati a discutere in un minuto"

Dall’Arma ai set fotografici: la seconda vita del brigadiere

Anm, "Solidarietà incondizionata a giudice Carpanini, è ultimo bersaglio di manipolatori"

Conflitto di interessi, SU: “Sussiste se il legale, dopo aver fornito un parere, divenga domiciliatario e sostituto d’udienza della controparte”

Con la sentenza n. 6961 dello scorso 11 marzo, le Sezioni Unite della Corte di Cassazione hanno confermato la sanzione disciplinare inflitta ad un legale che, dopo aver reso un parere stragiudiziale s...

La SC sulla convivenza more uxorio: vanno restituiti all’ex gli esborsi impiegati per costruire la casa comune

Concorrente con tatuaggio, ambito militare: Tar Lazio, la P.A. deve provare l'inidoneità al servizio