Se questo sito ti piace, puoi dircelo così

Odontoiatra, responsabilità: “Spetta al paziente provare che le cefalee dipendono dalla protesi”

Con la sentenza n. 1045 dello scorso 17 gennaio, la Cassazione ha negato il risarcimento dei danni domandati da una donna al proprio odontoiatra per le sintomatologie dolorose sofferte a seguito dell'...

Emotrasfusioni, SC: “La prescrizione decorre da quando il medico indica al paziente la riconducibilità della patologia alla trasfusione”

Con l'ordinanza n. 33169 dello scorso 21 dicembre, la Cassazione ha fornito importanti precisazioni sul termine di decorrenza della prescrizione per il risarcimento dei danni conseguenti ad infezioni ...

Radiologo, SC: “Nel caso di carcinoma, non è tenuto a suggerire consulenze specialistiche”

Con l'ordinanza n. 10158/2018, la III sezione civile della Cassazione , ha confermato la mancanza di responsabilità in capo a due radiologi, incolpati per non aver prescritto indagini invasive volte a...

Sintomi generici: condannato il medico che non prescrive accertamenti

Con la pronuncia n. 30999 la III sezione civile della Corte di Cassazione, ha condannato una struttura sanitaria al risarcimento dai danni derivanti dal decesso di un uomo che, recatosi presso il pron...

Chemioterapia, "Lavoratori non siano penalizzati". Emilia-Romagna adotta risoluzione

Consenso informato anche dei rischi “minimi” per il paziente

Aids in aumento tra i giovani, migliaia di casi. Iss: "Non riconoscono rischio, è emergenza"

Giudizio contro l’Asl e chiamata in causa del medico: la Cassazione ricostruisce le regole processuali

Con la sentenza n. 30601 dello scorso 27 novembre, la Cassazione, chiamata a pronunciarsi sulla responsabilità di una struttura sanitaria che aveva chiamato in giudizio, quale coobbligato solidale, il...

Responsabilità medica e risarcimento: quando si applicano le Tabelle di Milano?

Con la sentenza n. 777 dello scorso 7 novembre, il Tribunale di Teramo, pronunciandosi sulla domanda di risarcimento danni avanzata da un uomo per le lesioni subite a seguito di alcuni interventi chir...

Struttura sanitaria, SC: “Deve risarcire il danno incerto, ovvero la perdita di chance ”

Con l'ordinanza n. 29838 depositata lo scorso 20 novembre, la Cassazione, adita dai genitori di un minore che aveva subito postumi invalidanti a causa della condotta colposa dei medici , ha accolto la...

Anestesista, SC: “Non vanno riconosciute le attenuanti generiche se sottovaluta l’obesità del paziente”

Con la sentenza n. 51525 dello scorso 15 novembre, la IV sezione penale della Cassazione , ha condannato un anestesista per la morte di un paziente, ritenendolo gravemente colpevole per aver sottovalu...

Lesioni colpose al neonato, SC: “Il ginecologo va condannato, anche se ha seguito solo parte del travaglio”

Con la sentenza n. 477801, la IV sezione penale della Cassazione , chiamata a pronunciarsi su un caso di malasanità consumato durante un parto , con notevoli ripercussioni sulla salute del bambino, ha...

Amniocentesi errata: risarcimento “limitato” per i genitori

Con la sentenza n. 16044, il Tribunale di Roma, pronunciandosi sulla domanda di risarcimento danni avanzata da una coppia di coniugi per l'errata indagine prenatale eseguita sulla loro figlia, nata co...

Danno da mancata guarigione, SC: “Va risarcito solo se il paziente dimostra il nesso di causa con l’inadempimento medico”

  Con la sentenza n. 27447 dello scorso 30 ottobre, la Cassazione ha rigettato la domanda degli eredi di un uomo, che lamentavano il danno da mancata guarigione per il decesso del loro congiunto ...

Vaccini, SC: “L’indennizzo va chiesto entro tre anni dalla conoscenza del danno”

Con la sentenza n. 27101 dello scorso 25 ottobre, la Cassazione si è pronunciata sul termine di decadenza entro il quale può essere proposta la domanda di indennizzo per il danno derivante da una vacc...

Consenso informato: grava anche sul medico che consiglia l’intervento

  Con la pronuncia n. 26728 dello scorso 23 ottobre in materia di consenso informato , la Cassazione ha analizzato la specifica posizione dell'aiuto medico di una equipe chirurgica che ha consigl...

Cartella clinica incompleta: la struttura sanitaria è negligente e risponde dei danni

  Con la sentenza n. 1311, il Tribunale di Viterbo, pronunciandosi sulla domanda avanzata dai genitori di un bambino nato con gravi malformazioni, ha ritenuto che " in tema di responsabilità medi...

Art. 590 sexies c.p., SC: “Opera solo per le buone pratiche, non anche per le linee guida”

Con la sentenza n. 47748 dello scorso 19 ottobre, la Cassazione , chiamata a pronunciarsi su un caso di malasanità verificatosi a cavallo tra tre differenti normative inerenti la responsabilità medica...

Attesa troppo lunga al Pronto soccorso: la struttura sanitaria risponde dei danni

  Con la sentenza n. 1386, il Tribunale di Lucca, pronunciandosi sulla domanda avanzata dagli eredi di un uomo deceduto dopo una lunga attesa al Pronto soccorso , ha ritenuto che " va affermata l...

Posizione di garanzia del medico, SC: “Occorre un particolare accertamento nelle strutture sanitarie complesse”

Con la sentenza n. 40932, la Cassazione penale, esaminando la condotta serbata da un medico di una struttura sanitaria ove era deceduto un paziente per l'omessa profilassi antitrombotica, in relazione...