Se questo sito ti piace, puoi dircelo così

Violazione delle linee guida: la Cassazione assolve il medico

Con la sentenza n. 43794 dello scorso 3 ottobre, la Cassazione penale ha assolto un medico di guardia dal reato di omicidio colposo ascrittogli a seguito del decesso di un paziente cardiopatico, riten...

Lesioni micropermanenti, SC: “ Sono risarcibili anche senza un referto di diagnostica per immagine”

Con la decisione n. 22066 dello scorso 11 settembre, la VI sezione civile della Corte di Cassazione, chiamata a pronunciarsi sulla rilevanza degli esami strumentali nell'accertamento delle microlesion...

Responsabilità sanitaria: la transazione con la clinica non esclude il risarcimento dovuto dal medico

  Con la pronuncia n. 22800 dello scorso 26 settembre, la III sezione civile della Corte di Cassazione, occupandosi di una transazione stipulata a seguito di una richiesta di risarcimento danni p...

Responsabilità medica: analisi sui danni da risarcire agli eredi

Con la sentenza n. 1943 dello scorso 10 settembre, il Tribunale di Torre Annunziata, pronunciandosi sul diritto al risarcimento del danno per responsabilità medica , ha compiuto una interessante disam...

Trasparenza, priorità e rapidità nelle consegne: il CdS enuncia gli obblighi del farmacista

Consenso informato: nuovo arresto dalla Cassazione

Con la pronuncia n. 20885, la Cassazione ritorna a pronunciarsi sull'inadempimento del sanitario che non fornisca al paziente un adeguato consenso informato sulle terapie da praticare, precisando che ...

Responsabilità medica, la Cassazione fa il punto sul riparto dell’onere probatorio

Con la pronuncia n. 19204, in relazione al diritto al risarcimento del danno per responsabilità medica, la Cassazione ha precisato che " compete al paziente che si assuma danneggiato dimostrare l'esis...

Mancate visite domiciliari e morte del paziente, SC: “L'inadempimento del medico non è sufficiente ad affermarne la responsabilità”

Con la pronuncia n. 21008 dello scorso 23 agosto in tema di responsabilità sanitaria, la terza sezione civile della Cassazione ha ribadito che il sanitario risponde solo qualora risulti accertato, sec...

Equipe medica, SC: Va condannato il chirurgo che non controlla gli errori altrui

  Con la pronuncia n. 39733 dello scorso 4 settembre in tema di responsabilità del medico componente dell'equipe chirurgica, la Cassazione ha stabilito che " l'obbligo di diligenza che grava su c...

Circonvenzione di incapace anche quando l'incapacità di intendere della vittima è solo parziale

Responsabilità struttura sanitaria, SC: “Il risarcimento va ridotto secondo una valutazione equitativa, se vi era uno stato patologico pregresso”

Con la pronuncia n. 20829 dello scorso 21 agosto , la Cassazione si è pronunciata sull'entità del risarcimento dovuto dalla struttura ospedaliera nel caso in cui, alla condotta colposa dei medici, si ...

Rifiuto del medico di terminare un intervento: non è reato se il rifiuto è per tutelare la paziente

  Con la pronuncia n. 24952 dello scorso 4 giugno, la Cassazione analizza a quali condizioni il rifiuto del medico di proseguire e terminare un intervento chirurgico integra il delitto di rifiuto...

Mancato soccorso ad un paziente in codice rosso: il sanitario risponde di rifiuto di atti d’ufficio

Con la pronuncia n. 24163, la Cassazione ha confermato la condanna per il reato di cui all'art. 328, comma 1, c.p. – rifiuto di atti d'ufficio – inflitta ad un medico che aveva rifiutato l'accettazion...

Responsabilità medica e linee guida: funzioni e motivazione

Circolare Vaccini: le novità per l’iscrizione a scuola

Responsabilità medica: c’è colpa grave se non ci si conforma alle linee guida e buone pratiche

Responsabilità medica: si risponde anche per colpa lieve, se l’intervento è già stato sperimentato

Responsabilità struttura sanitaria, SC: “E’ onere dell’attore provare il nesso causale tra l’inadempimento ed il danno subito”.

Va assolto il medico curante che omette la diagnosi perché non informato su tutti i sintomi

Con la pronuncia n. 29083 dello scorso 22 giugno in tema di responsabilità colposa del sanitario che ometta la diagnosi, la Cassazione ha stabilito che " va annullata la sentenza della Corte di Appell...

Condotta medica colposa, SC: “E’ risarcibile il danno per morte anticipata, che non costituisce danno da perdita di chance ”.

Con la pronuncia n. 16919 depositata il 27 giugno 2018, le sezioni civili della Corte di Cassazione si sono pronunciate sul risarcimento del danno spettante agli eredi del paziente deceduto per colpa ...