Se questo sito ti piace, puoi dircelo così

Dimensione carattere: +
In evidenza 

Pec Bomb a Cassa Forense: abolite i minimi 2020

DANI_3x2

Cari Colleghi, ormai l'emergenza coronavirus ha di fatto costretto molti di noi a stare a casa, senza poter lavorare o comunque con riduzione dell'attività professionale, e quindi del reddito, per un periodo che, al momento, sarebbe già da febbraio a tutto maggio. Inoltre considerando che ad agosto abbiamo la sospensione feriale e a settembre la scadenza dei minimi 2020, è evidente che molti si troveranno di fronte all'impossibilità sopravvenuta, imprevedibile e non imputabile, di pagare i minimi 2020. Ecco dunque il testo della pec bomb che ho predisposto, brevissima, e che stiamo già inviando a Cassa Forense, in qualità di nostro unico ente di assistenza e previdenza.

 "In qualità di iscritto a CF e in considerazione dei limiti alla attività professionale e alla capacità reddituale imposti dall'emergenza coronavirus chiedo l'abolizione dei minimi 2020" Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

In caso di diniego o rigetto seguiranno altre iniziative, ma certamente non permetteremo di essere un domani definiti "evasori": nemo impossibilia tenetur.

 

Tutti gli articoli pubblicati in questo portale possono essere riprodotti, in tutto o in parte, solo a condizione che sia indicata la fonte e sia, in ogni caso, riprodotto il link dell'articolo.

Zona rossa estesa a tutta Italia. Ecco l'Ordinanza...
Direttiva del Viminale sugli spostamenti dalle zon...