Salve, se questo sito ti piace, unisciti agli oltre 50mila che lo seguono con un clic sul Mi piace 👇 e accederai ai contenuti che da novembre possono visualizzare i soli followers.

In data 05/12/2017 si è costituita in Caltanissetta l’A.N.F.T. – Associazione Nazionale Funzionari del Trattamento, che ricomprende i Funzionari Giuridico-Pedagogici del Dipartimento Amministrazione Penitenziaria .

Scopo dell’Associazione è la tutela di interessi di categoria e dei singoli associati, afferenti al profilo professionale di Funzionario Giuridico-Pedagogico nonché delle problematiche insorte sul luogo di lavoro.
Primo tra tutti gli scopi è la rivendicazione del riconoscimento della specificità del ruolo di Funzionario Giuridico-Pedagogico nell' Esecuzione Penale intramuraria.

Presidente A.N.F.T Stefano Graffagnino.

Si alterneranno alla redazione degli articoli i funzionari giuridico pedagogici: Stefano Graffagnino, Sergio Santoro, Rosetta Noto.

Il mio nome è Alberto Rosella Musico sono un dottore commercialista - revisore contabile specializzato in contenzioso tributario ed iscritto all'abi dei dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Catania..
La mia passione per la materia, nata già nel corso degli studi universitari e maturata ulteriormente nel corso dell'attività professionale, mi ha portato ad approfondire gli aspetti relativi all'attività di accertamento e verifica, soprattutto la fase di difesa del contribuente, sia preventiva valutando gli aspetti fiscali degli accadimenti aziendali, sia presso gli Uffici finanziari e soprattutto in sede contenziosa successivamente all'emissione degli atti accertativi e della riscossione dei tributi.
Al fine di perfezionare il mio percorso formativo specialistico nel settore del contenzioso tributario ho partecipando a numerosi master specifici sulle tecniche di gestione del processo tributario tra cui anche "La scuola del difensore tributario" il cui direttore scientifico era il prof. Cesari Glendi e, da ultimo, ho ritenuto di allargare i "confini" al diritto tributario "eurounitario" con la partecipazione al master "Il diritto europeo nella difesa del contribuente davanti al giudice tributario" tenuto dall'avv. Maria Grazia Bruzzone.
Da diversi anni collaboro anche con il mio Ordine professionale, nel quale sono stato componente della commissione studio sul contenzioso tributario, formando i giovani colleghi che si apprestano a sostenere all'esame di dottore commercialista ed esperti contabili.
Collaboro inoltre con diversi enti in qualità di docente organizzando percorsi formativi sulle tecniche di gestione del processo tributario.

Mi chiamo Alberto Pezzini, sono è nato a Sanremo nel 1967, faccio l´avvocato e il pubblicista per passione. Collaboro con Libero e Avvocati.it. Ho scritto, tra l'altro, Volevo fare l´avvocato (Historica 2015), Mamma e Papà non litigate (Historica 2016), Ciao Papà sono qui (2016), Lo scugnizzo e i gabbiani (Historica 2016), viaggio nel Ponente Ligure. Il confine sconosciuto (Historica 2017). Si, faccio l´avvocato ma, prima o poi, vorrei diventare uno scrittore come Fred Uhlman, quello de L´amico ritrovato. Magari prima dei settant´anni.

Mi chiamo Alessandra Garozzo. Mi ritengo una persona dinamica, diretta e combattiva, amo la lettura dei libri di ogni genere ed ascoltare musica d'autore. Un'altra mia passione sono gli animali ed in particolar modo i cani, infatti ne ho due che accudisco con grande amore.

Da qualche anno mi occupo anche di politica con forte senso di appartenenza  al "gruppo" e responsabilità, con la profonda convinzione che noi  stessi siamo gli  artefici del  nostro futuro amministrativo e politico e per questo abbiamo il diritto-dovere di mettere al servizio della nostra comunità le nostre capacità ed attitudini proprio per il bene collettivo. La mia più grande passione è sempre stata lo studio del diritto, infatti ho frequentato la facoltà di Giurisprudenza a Catania, facendo un percorso che mi ha entusiasmata dal primo all'ultimo giorno. Mi occupo, in particolare, di diritto del lavoro nella prospettiva della difesa della parte contrattualmente più debole e  di relazioni sindacali. Un'altra branca del diritto che curo con grande interesse è il diritto di famiglia con una particolare attenzione alla tutela dei minori.  

 

Mi chiamo Alessandro Modica, ho trent’anni e sono laureato in Economia Aziendale presso l’Università degli Studi di Catania. Durante la carriera universitaria, oltre a fare qualche piccolo lavoretto, che sicuramente non mi fa curriculum ma mi ha dato lezioni di vita, ho collaborato con un'associazione culturale, nella quale mi occupavo oltre che della contabilità, di europrogettazione. Da sempre però ho preferito il lato fiscale e previdenziale, per questo motivo, terminato il percorso universitario, ho intrapreso il praticantato come Consulente del Lavoro. Nel 2015 ho conseguito il diploma di Consulente del Lavoro, ed ho intrapreso il praticantato per l'abilitazione a Revisore dei Conti. Collaboro con lo Studio Gurrieri dove ho svolto il praticantato per l’abilitazione alla Professione.

Mi chiamo Anita Taglialatela, ho quarant’anni e vivo a Napoli; sono una persona socievole e di indole essenzialmente conviviale, adoro organizzare e partecipare a eventi di condivisione ma amo altresì la tranquillità delle mura domestiche.
Amante della natura sotto ogni profilo, vivo con quattro gatti meravigliosi e con una giungla di piante delle specie più varie, oltreché con mio marito!
Sono appassionata di cucina e, provenendo da una famiglia di pasticcieri da tre generazioni, sono particolarmente incline a preparare dolci.
Mi ritengo una persona tenace e scrupolosa e questi elementi del mio carattere mi permettono di esercitare la professione forense con altrettanta grinta.

Sono avvocato in Napoli dal 2007 e mi occupo di diritto amministrativo e di diritto civile; nel 2003 mi sono laureata presso la Facoltà di giurisprudenza dell’Università di Napoli Federico II, nel 2006 ho concluso la Scuola di specializzazione per le professioni legali presso la medesima Università, nel 2007 mi sono iscritta all’Albo degli Avvocati di Napoli, nel 2008 ho conseguito il master di II livello in organizzazione e funzionamento della pubblica amministrazione presso la Facoltà di giurisprudenza dell’Università di Roma La Sapienza.

Il mio nome è Carmela Patrizia Spadaro. Esercito la professione di Avvocato nel Foro di Catania. Sin dal 1990 mi sono occupata di diritto tributario formandomi presso la Scuola Tributaria "Ezio Vanoni" - sez.staccata di Torino.. Sono anche mediatore iscritta all'Albo della Camera di mediazione e conciliazione del Tribunale di Catania dal 2013. Da alcuni anni mi occupo di volontariato per la tutela dei diritti del malato. Nel tempo libero coltivo I miei hobbies di fotografia e pittura ad olio. 

Dottore di ricerca e avvocato civilista operante, prevalentemente, nel settore tributario e bancario, giuslavoristico -previdenziale, si dedica proficuamente alla procedura fallimentare. Relativamente al diritto penale, si occupa prevalentemente dei contenziosi relativi al contenzioso sanitario, tutela dei diritti del malato, responsabilità professionale medica e, di converso, tutela dei diritti del personale medico e paramedico. E' giornalista pubblicista iscritta all'Albo.

Il mio nome è Daniela Bianco. Sono un Avvocato e una persona solare, eclettica e molto precisa nei rapporti interpersonali, professionale e deontologicamente corretta nei confronti di colleghi e di clienti.

Amo la giustizia nel puro significato del termine e ritengo che la mia soddisfazione sia quella del cliente che va ascoltato ma non sempre assecondato.

Laureata con lode presso l’Università degli Studi di Palermo nel 2003, ho conseguito la specializzazione per le professioni legali indirizzo giudiziario- forense Presso l’Università Mediterranea di Reggio Calabria nel 2005. Nel 2007 ho conseguito l’abilitazione alla professione forense ed attualmente sono iscritta all’albo dell’Ordine degli Avvocati di Reggio Calabria dall’11.11.2007. Dal 2005 mi occupo di diritto civile ed in particolare delle problematiche inerenti il delicato settore del diritto di famiglia nel quale svolgo attività di consulenza anche on line ed assistenza giudiziale.

Sono nata a Napoli nel 1973 e mi sono trasferita a Roma durante il Liceo. Mi sono laureata in Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Roma "La Sapienza", con una tesi sulla Croce Rossa Italiana, di cui sono stata stagista all'interno dell' Ufficio Delegati Internazionali e Volontario del Soccorso, conseguendo l' onorificenza della Pubblica Benemerenza. Dopo la pratica svolta nello studio legale del Prof. Avv. Salberini, mi sono abilitata nel 2004 e dal 2007 esercito la professione di Avvocato con studio in Roma. Mi occupo prevalentemente di diritto del lavoro e bancario. Ho conseguito un Master in Giurista di Impresa presso la Alma Laboris di Milano (accreditato CNF), ho seguito numerosi seminari di diritto bancario presso il Servizio Legale della Banca d'Italia ed un corso di perfezionamento in inglese giuridico organizzato dalla Scuola Superiore dell'Avvocatura presso la "University of London". Ho curato la rubrica legale del mensile "DimensioneD" per 8 anni e dal 2017 collaboro con la redazione del giornale "avvocatirandogurrieri", occupandomi di Avvocatura. Sono impegnata in politica forense da qualche anno e ho redatto con l' Avv. Paolo Rosa, past President di Cassa Forense, il Manifesto di Riforma della Previdenza Forense, illustrato in numerosi convegni. Oltre al volontariato la mia passione da sempre è la poesia, ho vinto il primo premio letterario "Fiorino d'Oro" e sono stata inserita tra gli autori dell' Enciclopedia di poesia contemporanea "Mario Luzi".

Sono una psicologa, una psicoterapeuta di orientamento sistemico relazionale, ed una sessuologa clinica. Collaboro attivamente con la Questura di Ragusa da consulente esterno come ausiliario p.g., e da anni opero nel sociale con attività di volontariato di supporto alla comunità, come responsabile provinciale dell'onlus nazionale Telefono Azzurro e come responsabile territoriale del Centro Antiviolenza Lia Pipitone. Nel tempo libero cerco di dedicarmi alla scrittura "creativa" oltre che "tecnica", attraverso cui far veicolare il messaggio della giusta ricerca del benessere psicofisico, seguendo il principio che psiche e corpo sono un'unità e la salute dell'una corrisponde a quella dell'altro, e viceversa.

 

Il mio nome è Elsa Sapienza. Sono avvocato e mediatore familiare, civile e commerciale.
Vivo a Siracusa ed ho due splendidi figli. Sono una persona con svariati interessi che spaziano dal mondo dell’arte, mio padre era difatti un pittore. Sono appassionata di fotografia, amo leggere, andare a teatro e durante l’estate approfitto del fatto di vivere vicino ad un splendido mare per tuffarmi e …rigenerarmi!

Da sempre sono vicina al mondo del sociale e faccio parte di varie associazioni attinenti i miei principali interessi.

In particolare, sono responsabile di un’associazione che si occupa della tutela dei soggetti più deboli, con particolare attenzione ai minori, ove collaborano diverse professionalità che lavorando in sinergia tra loro, sono in grado di offrire un servizio a 360°.


Io credo nell’associazionismo e le esperienze vissute, così come il confronto con altre professionalità, mi hanno aiutata a comprendere la realtà del territorio in cui vivo, a migliorare la mia capacità di entrare in empatia con gli altri, intuendone le esigenze, ascoltando i loro bisogni ed offrendo loro innanzitutto un orientamento verso il percorso più adatto da seguire.

Da sempre il mio principale interesse è rivolto al diritto di famiglia. Ho studiato alla Facoltà di Giurisprudenza di Catania ed ho concluso il mio percorso di studi discutendo una tesi sull'istituto della sospensione del processo con messa alla prova nel sistema penale minorile. Successivamente, ho iniziato la pratica legale e ragioni familiari mi hanno portata a vivere alcuni mesi a Milano, ove ho svolto parte della mia pratica forense. Qui ho conosciuto la mediazione familiare e ne sono rimasta colpita, consapevole degli innumerevoli, alle volte in una prima fase, invisibili danni che i genitori in conflitto, spesso causano ai propri figli. Tornata nella mia città e conseguita l’abilitazione come avvocato a Catania, avvertivo l’esigenza di specializzarmi e saperne di più e così ho frequentato a Palermo un master in mediazione familiare della durata di circa un anno e mezzo. Oggi sono iscritta all’AIMef, associazione che raggruppa mediatori familiari in attività debitamente formati secondo gli standard del Forum europeo di formazione e ricerca in mediazione familiare.

Il desiderio di perfezionarmi mi ha portata a seguire altri percorsi di studi, conseguendo il titolo di avvocato in ambito minorile , di specialista in situazioni di affido e adozione e, fermamente convinta dell’opportunità alle volte di avvalersi delle ADR, ho scelto di diventare anche mediatore civile e commerciale ed oggi gestisco una camera di mediazione.

Oltre al lavoro come legale, ho svolto incarichi come docente in corsi di formazione e nelle scuole ove si svolgevano progetti di educazione alla legalità. Ho avuto modo per quattro anni di lavorare nella progettazione, sempre occupandomi in particolare di mediazione e legalità e nello specifico ho collaborato all'attuazione di progetti finanziati dalla comunità europea grazie ai quali ho vissuto delle bellissime esperienze che mi hanno portata a confrontarmi con le realtà di altri paesi. Tutti i partners contestualmente perseguivamo gli stessi obiettivi per poi incontrarci periodicamente per una verifica dei lavori svolti e dei risultati ottenuti con il proprio gruppo di lavoro ( progetto “Woman you can” e “ European Bank of memories”).

Sono tutore di alcuni minori che aiuto nel loro percorso di vita e credo che nonostante i numerosi impegni ed una vita estremamente piena, tutto sia stato ed è estremamente utile per la mia crescita personale e professionale.

L'accesa passione per la mente e le sue funzioni evoca in me grande entusiasmo.
Sono laureato in Psicologia presso l'Università di Bologna e ho fin da subito approfondito le dinamiche dei processi sociali ed educativi. Il mio primario scopo è di approfondire il costrutto di fiducia e le sue relazioni con la motivaizone e la coscienza di sè.

Sono Giancarlo Terranova, laureato presso la facoltà di Economia presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza. Frequentando un Master in Marketing e Management presso la stessa facoltà, ho avuto l'opportunità di conoscere realtà lavorative di spessore. Nonostante tutto mi mancava la mia terra e la mia famiglia. Tornato in Sicilia, ho avuto l'opportunità di collaborare con lo Studio Gurrieri per progetti di controllo di gestione, pianificazione finanziaria e analisi di Bilancio. Ad oggi, questa splendida avventura prosegue proficuamente. Appassionato del campo tecnologico, sia hardware che software. Preferisco instaurare rapporti informali e cordiali.

Mi chiamo Giovanna Cascone, ho una personalità poliedrica e i cambiamenti li vivo come nuove sfide. Da qualche anno abito a Bologna e credo di aver trovato la mia dimensione. Una città aperta e accogliente, con un ampio sguardo al mondo femminile. Mi interesso di politica e guardo con attenzione il versante delle cosiddette - pari opportunità -. Adoro il cinema, il teatro, la musica, la danza; in poche parole, amo l’arte in tutte le sue forme. Mi piace leggere e  viaggiare. Vivo la vita con entusiasmo e cerco di assaporare, attimo dopo attimo, le piccole e grandi vittorie che mi riserva.

Sono una giornalista pubblicista, esercito da circa 14 anni. Sono iscritta all’Ordine dei giornalisti di Sicilia e collaboro da oltre 12 anni con il quotidiano La Sicilia. Ho lavorato per 10 anni presso E20sicilia, un’emittente televisiva sita in Vittoria (RG). Ho collaborato con alcune riviste specializzate e curato i rapporti con la stampa per progetti di interesse turistico come Azzurro mediterraneo. Ho avuto l’onore di presentare ben tre edizioni del  VideoLab Film Festival - Concorso Internazionale dei Corti del Cinema d’Arte Mediterranea di Kamarina. Da anni sono a fianco di associazioni che lottano per la difesa delle donne vittime di violenza.

L´Avv. Giovanni Di Martino, coordinatore dello Studio insieme all´Avv. Pietro Gurrieri, nel 1986 ha conseguito la laurea in Giurisprudenza presso l´Università degli Studi di Catania. Da oltre 25 anni esercita la professione di avvocato con studio in Niscemi (CL) ed è iscritto all´Albo degli avvocati del Consiglio dell´Ordine di Gela oltre che in quello speciale dei Cassazionisti e in quello delle altre Giurisdizioni Superiori.

Ha ricoperto la carica di amministratore del Comune di Niscemi (CL) e quella di Vice Presidente Nazionale della Associazione "Avviso Pubblico Enti Locali e Regioni per la formazione civile contro le mafie" (2007-2013), 

Nel corso della sua carriera professionale ha assunto il patrocinio in favore di numerosi soggetti privati ed enti pubblici sia in sede giudiziaria ed extragiudiziaria, in diverse materie di diritto civile.

Sono una giovane praticante avvocato presso il foro di Siena.

Mi sono laureata presso l'Università degli Studi di Siena nel 2015 in diritto penale amministrativo e responsabilità degli enti giuridici (d.lgs. 231/2001).

Presso lo stesso Ateneo ho conseguito il diploma presso la scuola di specializzazone per le professioni legali nell'estate del 2017.

La mia passione per i viaggi e per la tutela dei diritti, mi ha portato più volte in Africa al seguito di progetti di cooperazione internazione insiema alla mia famiglia. 

Amo leggere, studiare e mi interesso di tutto ciò che può essere chiamato cultura a partire da quella classica fino alle tematiche di maggior attualità.

Sono nato a Roma nel 1955, Foro di Roma dal 1993, Cassazionista dal 2006. Sono esperto di contenzioso in diritto commerciale, societario, bancario, assicurativo e civile, con approfondita esperienza in campo penale nel settore dei reati finanziari. Ho lavorato anche all'estero, in particolare in Cecoslovacchia e URSS e nella mia vita professionale e privata ho praticato e conosciuto 5 lingue (inglese, francese, russo , tedesco e spagnolo). Sono stato Redattore presso la Compagnia Editoriale srl per le testate Bicisport e Cicloturismo, Docente di Fascia A presso l’Istituto di Studi Giuridici “A.C. JEMOLO” e relatore in numerosi convegni. Nel settore ADR (Alternative Dispute Resolution) sono stato Vice Presidente della Delegazione Italia della Cour Europeenne d'Arbitrage, ho conseguito il titolo di Mediatore nel 2010, ho condotto circa 300 Mediazioni ed ho numerose pubblicazioni su riviste specializzate in materia di arbitrato e mediazione. Nel 2011 sono stato Componente della XXI Commissione per gli esami di abilitazione alla professione di avvocato presso la Corte di Appello di Roma. Discendo da una famiglia di Avvocati per 5 generazioni e come dico spesso "ve conosco tutti!". Ho scritto due libri :  “Uno di duecentocinquantamila – troppi avvocati” e  “Avvocà, per ora grazie”, in cui ho voluto narrare, anche in chiave ironica e fantastica, i drammi della nostra professione, i rapporti con i Clienti, con i Colleghi e con le Istituzioni Forensi. La nobiltà e la dignità che, nonostante tutto, la caratterizzano. La mia passione sono i libri, leggerli e scriverli.    

 

Sono Giuseppe D'Alessandro ed esercito la professione di avvocato a Niscemi (CL) sin dal 1980.

Sono autore di libri che si occupano di diritto dal punto di vista del costume e del linguaggio, raccontando con tono semiserio, ma rigorosamente documentato, il meraviglioso e tanto denigrato mondo della giustizia e dei suoi protagonisti. Ho scritto: 1) Bestiario giuridico 1 (Leggi che fanno ridere e sentenze che fanno piangere dal ridere), 2011. Colla editore; 2) Bestiario giuridico 2 (Le offese nel diritto e le offese del diritto), 2011. Colla editore; 3) Truffe, truffati e truffatori (se imbrogliare è peccato, lo è anche farsi imbrogliare), 2012 Colla editore; 4) L' assassinio del mago di Tobruk e la misteriosa scomparsa della figlia, 2013. Bonanno editore; 5) Dizionario giuridico degli insulti, 2016. A&B editore. Ho in preparazione: Avvocato si difenda: fatti e misfatti della professione più bella del mondo. Il mio motto: Beati gli affamati di giustizia perché saranno giustiziati.